0 1 minuto 1 anno



Mariano Arriaga è un medico argentino, fondatore del movimento Medici per la Verità che chiede che si faccia luce su diversi aspetti della gestione della situazione sanitaria (dai test PCR alle vaccinazioni di massa contro il Covid).
Il 25 maggio scorso, durante una manifestazione di piazza contro le misure restrittive, insieme ad altri attivisti, è stato arrestato con l’accusa di diffusione della pandemia e di istigazione a commettere reati, incitamento pubblico e violazione delle misure sanitarie contro un’epidemia.
Dopo l’uscita dal carcere, in attesa del processo, il dottor Arriaga racconta in esclusiva su Byoblu cosa è successo e le motivazioni per cui è sceso in piazza.
“L’Argentina è il Paese con la quarantena più lunga al mondo. A causa di questa misura, l’economia sta crollando e la povertà aumentando”. “I media nazionali impediscono il dibattito”. “Senza il confronto tra medici non usciremo da questa situazione”.



Source link

Lascia un commento

Leggi anche