0 4 minuti 2 settimane


Immagine: screenshot di Twitter @violazhouyi

I dipendenti della più grande fabbrica mondiale di iPhone di Apple a Zhengzhou, in Cina, sono stati picchiati e arrestati dopo le proteste contro le restrizioni COVID e le tariffe salariali.

L’area è stata sottoposta a severe restrizioni mentre il governo cinese tenta di controllare un recente focolaio di COVID. Il blocco ha provocato un esodo dalla zona con molti lavoratori che hanno abbandonato le case e tentato di fuggire dall’area scavalcando le recinzioni.

DI TENDENZA: È di nuovo Déjà Vu: Ronna McDaniel e GOP hanno saltato la città dopo il caos elettorale in AZ e la massiccia soppressione degli elettori

Le tensioni hanno continuato a salire e i dipendenti si sono scontrati con i funzionari con le proteste scoppiate martedì.

Rapporti AP:

I dipendenti della più grande fabbrica mondiale di iPhone di Apple sono stati picchiati e arrestati durante le proteste per la retribuzione durante i controlli antivirus, secondo testimoni e video sui social media mercoledì, mentre le tensioni aumentano per gli sforzi cinesi per combattere un nuovo aumento delle infezioni.

I video che dicevano di essere stati girati nella fabbrica nella città centrale di Zhengzhou mostravano migliaia di persone in maschera di fronte a file di poliziotti in tute protettive bianche con scudi antisommossa di plastica. La polizia ha preso a calci e colpito un manifestante con dei bastoni dopo che questi aveva afferrato un palo di metallo che era stato usato per colpirlo.

La frustrazione per le restrizioni nelle aree di tutta la Cina che hanno chiuso negozi e uffici e confinato milioni di persone nelle loro case è sfociata in proteste. I video sui social media mostrano i residenti che abbattono le barricate allestite per far rispettare le chiusure dei quartieri.

Il Partito Comunista al governo ha promesso questo mese di cercare di ridurre le interruzioni accorciando le quarantene e apportando altre modifiche. Ma il partito si attiene a una strategia “zero-COVID” che mira a isolare ogni caso mentre altri governi allentano i controlli e cercano di convivere con il virus.

Immagine: screenshot di Twitter @violazhouyi





Source link

Lascia un commento

Leggi anche