0 2 minuti 1 settimana

SOSTIENICI CON UNA  DONAZIONE LIBERA SU

Sostienici

Recentemente, OpenVAERS ha pubblicato gli ultimi dati su feriti e decessi dopo la vaccinazione Corona. Questi non sono male.

Al 22 luglio, il database degli effetti avversi degli Stati Uniti VAERS ha ricevuto 1.357.937 segnalazioni di eventi avversi. Ci sono stati 29.790 decessi, 170.151 ricoveri, 132.676 visite al pronto soccorso e 200.580 visite mediche, 9.799 casi di anafilassi, 15.705 casi di paralisi facciale di Bell, 4889 aborti spontanei, 15.973 attacchi di cuore, 50.739 casi di miocardite, 574.719 casi di trombocitopenia permanente associato a una bassa conta piastrinica, 33.124 eventi potenzialmente letali, 44.115 reazioni allergiche gravi e 14.374 casi di fuoco di Sant’Antonio.

“Mai prima d’ora una procedura medica è stata così dannosa, così mortale”, ha twittato il medico belga Leo Van den Bossche. La sua collega Anne Fierlafijn aggiunge: “Ma il fact checker di Knack afferma che questi numeri non sono affidabili. In realtà, questi sono numeri grossolanamente sottovalutati perché molti medici e pazienti non vogliono riconoscerli come effetti collaterali e non si preoccupano di segnalarli”.

Il dottor Frank Peeters ha ritwittato il messaggio di Van den Bossche. “Visto i dati che ora vengono pubblicati e che mostrano un collegamento statistico con le vaccinazioni corona, mi chiedo se il mondo medico stia aspettando la prova di un nesso causale e ignorerà il principio di precauzione in medicina nelle prossime campagne vaccinali” , ha aggiunto.

“Mi chiedo davvero chi saranno i medici a cui verrà data un’altra possibilità contro il virus di Wuhan nel prossimo futuro. Lo fai solo se hai la testa nella sabbia abbastanza in profondità o se hai solo i media mainstream come fonte di informazioni”, afferma Peeters.





Source link

Lascia un commento

Leggi anche