0 3 minuti 1 anno


Mario Giordano giornalista coraggioso

Ieri sera Mario Giordano è tornato a fare giornalismo in televisione.

Nella puntata di apertura della nuova stagione di “Fuori dal coro”, Giordano ha affrontato tutti i temi tabù della questione covid. Ha criticato apertamente il clima di terrore che si è instaurato contro tutti coloro che non si allineano alla narrazione unificata. Ha denunciato, in proposito, gli insulti impronunciabili contro i no-vax da parte di Burioni, Lucarelli, Scanzi, Cazzola, ecc. Ha fatto parlare senza filtri Luc Montagnier, dimostrando che sia tutt’altro che un “rincoglionito” (come vorrebbero i suoi detrattori). Ha invitato in trasmissione il dott. Mangiagalli, promotore delle cure domiciliari. Ha dedicato un toccante capitolo alla vicenda di De Donno, mostrando la clip nella quale De Donno, in senato, denunciava come gli avessero platealmente scippato la sperimentazione del plasma (per farla finire nel nulla, come tutti sappiamo).

 

Ha dato voce – finalmente! – a persone che hanno subito delle gravi reazioni avverse da vaccino, e ha permesso loro di raccontare in televisione la loro odissea terrificante quando, una volta colpite da queste reazioni avverse, si ritrovano davanti il muro della medicina ufficiale che le ignora e non sa come curarle. Giordano anche chiamato in causa l’AIFA a) per avere respinto un’offerta di monoclonali gratuite nel mese di ottobre dell’anno scorso e b) per non aver ottemperato all’ordinanza del TAR di rendere pubblico il verbale della riunione che decise di rifiutare quelle cure gratuite.

Chiunque abbia guardato la puntata di ieri sera deve aver capito che l’AIFA non è affatto un ente indipendente che lavora esclusivamente per la sicurezza e la salute del cittadino, ma è piuttosto una entità ambigua e impenetrabile, portatrice di chissà quali interessi da parte di Big Pharma.

Una sola puntata televisiva è una goccia nell’oceano, ma anche i torrenti più impetuosi nascono sempre con un piccolo rivolo spesso invisibile. Vedremo ora se gli altri conduttori avranno il coraggio di seguire la strada indicata da Mario Giordano.

Suggerisco di scrivere un messaggio di supporto a Mario Giordano e alla sua redazione, ringraziandoli per la puntata onesta e coraggiosa che hanno messo in onda ieri sera. https://twitter.com/mariogiordano5 https://www.facebook.com/Fuoridalcorotv

Massimo Mazzucco





Source link

Lascia un commento

Leggi anche