0 4 minuti 7 giorni


L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha annunciato in una dichiarazione di lunedì che la situazione energetica in Ucraina è così grave che potrebbe essere potenzialmente “pericolosa per la vita” di milioni di ucraini a causa della recente serie devastante di attacchi aerei russi sulla rete energetica nazionale .

“In parole povere, questo inverno riguarderà la sopravvivenza”, Hans Kluge, direttore regionale per l’Europa presso l’organismo sanitario delle Nazioni Unite, disse dalla capitale ucraina. “Questo inverno sarà pericoloso per la vita di milioni di persone in Ucraina”, ha aggiunto.

Gli attacchi, la cui ultima grande ondata è arrivata lo scorso martedì e sono continuati a intermittenza nel fine settimana, stanno “già avendo effetti knock-out sul sistema sanitario e sulla salute delle persone”, ha spiegato Kluge.

“I continui attacchi alle infrastrutture sanitarie ed energetiche significano che centinaia di ospedali e strutture sanitarie non sono più pienamente operative”, ha affermato il funzionario dell’OMS. “Ci aspettiamo che da due a tre milioni di persone in più lascino le proprie case in cerca di calore e sicurezza” ha avvertito.

Venerdì scorso il primo ministro ucraino Denys Shmyhal ha stimato che metà dell’intera infrastruttura energetica del paese è stata disattivata dagli attacchi russi a questo punto. Milioni di persone sono già senza elettricità mentre le temperature scendono e Kiev ha visto la sua prima neve della stagione iniziare giorni fa.

“Purtroppo la Russia continua a effettuare attacchi missilistici sulle infrastrutture civili e critiche dell’Ucraina. Quasi la metà del nostro sistema energetico è disattivato”, è stato citato Shmyhal Reuters come dire.

Politico ha riferito la scorsa settimana che i leader del Congresso avevano ricevuto rapporti di intelligence riservati che dettagliavano l’impatto previsto della campagna della Russia per degradare la rete elettrica dell’Ucraina.

“Il governo ucraino sta avvertendo gli alleati occidentali che prevede nei prossimi giorni un aumento degli attacchi russi alla sua infrastruttura energetica e che Kyiv non dispone di parti di ricambio sufficienti per riportare il calore e l’alimentazione in linea se ciò si verificasecondo due funzionari del Congresso e un funzionario occidentale informati sull’intelligence statunitense”, il ha detto il rapporto.

Politico precisato inoltre che “nei giorni scorsi i funzionari ucraini hanno chiesto alle loro controparti americane e a più di una mezza dozzina di paesi europei assistenza per prepararsi a un periodo prolungato con elettricità e gas limitati — uno scenario che Kyiv prevede di complicare i combattimenti sul terreno e sfollare i civili, hanno affermato i funzionari e un consigliere del governo ucraino”.

Tra blackout di emergenza e mandati cittadini o regionali che vietano l’uso di grandi elettrodomestici e altri limiti di consumo imposti, i funzionari del governo ucraino sono esortando la popolazione a non farsi prendere dal panico. “Smentendo le dichiarazioni di panico diffuse dai social e dai media online, vi assicuriamo che la situazione con l’approvvigionamento energetico è difficile, ma sotto controllo”, afferma il ministero dell’Energia. disse in una dichiarazione di sabato.



Source link

Lascia un commento

Leggi anche