Lo stilista morto il giorno prima del processo a Ghislaine Maxwell è stato nominato nella causa per traffico sessuale contro il fratello di Epstein


Virgil Abloh, il prolifico designer nero che ha lavorato con Louis Vuitton ed è stato CEO di Off-White, è morto dopo aver perso una “battaglia di due anni con l’angiosarcoma cardiaco, un cancro raro” a 41 anni domenica, appena un giorno prima il processo penale alla presunta trafficante di sesso Ghislaine Maxwell.

National File ha appreso che Abloh una volta era stato nominato in una causa per traffico sessuale ora archiviata contro Mark Epstein, il fratello del defunto molestatore sessuale Jeffrey Epstein.

Il 21 agosto 2020, il famoso designer è stato nominato come imputato in una causa civile intentata contro Jeffrey Epstein’s 1953 Fiducia, così come il fratello di Jeffrey, Mark Epstein, da una donna di nome Charlene Latham, sostenendo di essere stata vittima di traffico sessuale di Jeffrey Epstein e di numerosi personaggi dell’alta società tra cui Ghislaine Maxwell.

Sembra che Mark Epstein sia stato nominato nella causa a causa del suo ruolo principale nel Trust del 1953, il nome legale dato alla proprietà di Jeffrey Epstein. Mark Epstein era l’unico beneficiario della misteriosa fortuna di Jeffrey Epstein, e l’anno scorso è stato ipotizzato che la proprietà potrebbe pagare fino a $ 100 milioni per risolvere le cause con le presunte vittime.

I querelanti nel caso chiedevano danni, incluso l’atto di proprietà della villa di Epstein da 20 milioni di dollari a Palm Beach. Nella causa erano elencati più di due dozzine di nomi di spicco, tra cui R. Kelly, Beyonce e sia Harvey Weinstein che la sua entità aziendale.

La causa è stata intentata presso il Distretto Meridionale di New York, Charlene Latham v Mark Epstein, 1953 Trust, ed è stato infine e rapidamente abbattuto da un giudice federale che sosteneva che l’attore aveva intentato una causa frivola. Tuttavia, a partire da Febbraio 2021, secondo quanto riferito, il contenzioso era in corso.

I critici della causa hanno riferito che Latham ha affermato di aver “visitato sia la residenza di New York di Epstein che Little St. James prima che possedesse entrambe le proprietà, sostenendo anche che avesse volato sul Lolita Express molto prima che Epstein acquisisse l’aereo”.

Alcune affermazioni particolarmente esplosive avanzate nella causa includono accuse secondo cui “tutti i decenni e la continua condotta criminale dell’imputato” consistevano in uno “schema sociopatico, decennale di tratta di esseri umani, aggressione sessuale criminale, sfruttamento finanziario, tortura psicologica, molestie”, tra altre accuse, compresi i crimini sessuali contro i minori.

In tribunale penale questa settimana, i pubblici ministeri accusato Ghislaine Maxwell di essere il “partner nel crimine” di Jeffrey Epstein, procurando e adescando ragazze, comprese le minorenni, per attività sessuali illegali. Le facce della mondanità britannica sei conteggi di accuse relative al traffico sessuale, tra cui l’induzione di un minore a viaggiare per compiere atti sessuali illegali, il trasporto di un minore con l’intento di compiere atti sessuali illegali, il traffico sessuale di un minore e tre capi di imputazione per associazione a delinquere.

Mark Epstein, una volta indicato dal Daily Beast come “L’uomo che potrebbe ereditare i milioni di Jeffrey Epstein“, ha stranamente offerto il suo condominio in Florida come garanzia per la cauzione di Jeffrey Epstein prima della morte sospetta del miliardario, ma nega qualsiasi collegamento con le attività di Jeffrey nonostante le sue proprietà siano state ripetutamente nominate in cause legali per traffico di sesso.

Secondo quanto riferito, la ricchezza di Mark Epstein è “inspiegabile” e ha donato centinaia di migliaia di dollari in beneficenza, incluso l’Humpty Dumpty Institute nel 2014, dove è stato membro del consiglio di amministrazione ed è rimasto affiliato all’organizzazione fino a dicembre 2020, come National File precedentemente segnalato.

Uno degli obiettivi dell’HDI sembra essere quello di attirare membri del Congresso tra i suoi ranghi, e il gruppo di Epstein ha reclutato con successo Mark Meadows anni prima che diventasse capo di gabinetto del presidente Trump.

L’HDI di Mark Epstein ha forti legami con un partner con sede a Pechino, il Istituto Taihe, un think tank il cui figure chiave includono numerosi membri di alto livello del Partito Comunista Cinese, élite globaliste e tecnocrati corporativi transumanisti. National File ha recentemente scoperto le affermazioni del Taihe Institute secondo cui l’organizzazione ha “centri di ricerca” operante negli Stati Uniti.

L’entità dell’importanza dei fratelli Epstein è stata rivelata ulteriormente quando Il Sole ha pubblicato una fotografia che si ritiene sia dei primi anni 2000 che ritrae Jeffrey e Ghislaine inginocchiati davanti a Papa Giovanni Paolo II in Vaticano, forse per coincidenza nello stesso periodo in cui il collega HDI di Mark Epstein, Joseph Merante, ha lavorato a stretto contatto con il Vaticano tramite il suo ruolo presso il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *