0 3 minuti 11 mesi

SOSTIENICI CON UNA  DONAZIONE LIBERA SU

Sostienici

Il governo italiano ha approvato un decreto che si applica sia al settore privato che a quello pubblico, ordinando alle aziende di trattenere le retribuzioni ai lavoratori che si rifiutano di prendere il vaccino COVID-19.

Il decreto impone a tutti i dipendenti di ottenere il “pass verde” del vaccino, il che ha portato a chiedersi cosa accadrebbe ai milioni di italiani che rimangono non vaccinati.

Il governo sta tentando di evitare potenziali azioni legali ordinando alle aziende di non licenziare i non vaccinati, ma semplicemente di non pagarli mentre dice ai dipendenti di non presentarsi al lavoro sotto la minaccia di essere multati se lo fanno.

“Invece, dovrebbero essere considerati in un’assenza ingiustificata e gli stipendi o gli stipendi trattenuti”, scrive Ken Macon.

“Quelli trovati a lavorare senza un passaporto per i vaccini potrebbero essere puniti con multe fino a € 1.500. Inoltre, il governo ha affermato che non sosterrà i costi dei test per coloro che preferirebbero non prendere il vaccino”.

Anche coloro che hanno avuto il virus, sono guariti e hanno sviluppato anticorpi, dovranno comunque ricevere almeno una dose del vaccino, presumibilmente solo come spettacolo performativo di compliance.

Il 1° settembre l’Italia ha esteso il suo programma di passaporto per i vaccini a scuole e università.

Agli insegnanti è stato detto che avrebbero rischiato di essere licenziati se non l’avessero preso e gli studenti erano stati obbligati a prenderlo per frequentare le lezioni.

Ai non vaccinati è stato anche vietato l’uso dei trasporti pubblici a lunga distanza, il che significa che le vacanze, i viaggi per lavoro e le visite ai parenti sono diventati impossibili per molti.

Luoghi come musei, stadi, teatri, palestre e posti a sedere al coperto in bar e ristoranti richiedono tutti l’identificazione del vaccino e le aziende possono essere multate di migliaia di euro per non aver applicato le regole.

Il “pass verde” in Italia tiene traccia anche della posizione di un individuo, sottolineando ancora una volta come sia una carta d’identità digitale sotto steroidi.

———————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley È fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che ti iscrivi alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turbo Forza – una spinta sovralimentata di energia pulita senza il crollo.

Ottieni l’accesso anticipato, contenuti esclusivi e cose dietro le quinte seguendomi su gente del posto.

———————————————————————————————————————



Source link

Lascia un commento

Leggi anche