0 5 minuti 2 mesi

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



Immagine: l'informatore dell'FBI rivela in modo scioccante ciò che l'ufficio pensa veramente dei conservatori e degli americani che sostengono Trump e rispettosi della legge

(Notizie naturali) Un informatore dell’FBI ha fornito nuove straordinarie prove al Project Veritas dimostrando che l’ufficio è iper-focalizzato su americani e organizzazioni di tendenza conservatrice mentre gruppi di sinistra come Antifa e il John Brown Gun Club sono lasciati soli a crescere , addestrare e tracciare le interruzioni della società nel prossimo futuro.

Secondo Project Veritas, un documento trapelato al gruppo “mostra come il Bureau classifica i cittadini americani che ritiene potenziali ‘Militia Violent Extremists’ [MVEs]” – sai, come i “sedizionesti altamente pericolosi” che l’ufficio ha incastrato in un complotto fasullo per “rapire” il governatore democratico Gretchen Whitmer nella corsa alle elezioni del 2020, che lo stato profondo ha rubato a Donald Trump.

“Nel documento, l’FBI cita simboli, immagini, frasi, eventi e individui a cui gli agenti dovrebbero prestare attenzione quando identificano presunti terroristi domestici”, ha continuato Project Veritas in un comunicato stampa, che ha aggiunto:

Il documento “Non classificato/sensibile alle forze dell’ordine” dice che è per “Solo uso interno dell’FBI”.

Da segnalare, nella sezione “Simboli”, una citazione di primo piano del Secondo Emendamento, dove si spiega che “gli MVE giustificano la loro esistenza con il Secondo Emendamento, per la menzione di una ‘Milizia ben regolamentata’, nonché il diritto portare armi”.

Sotto quella sezione sotto un’altra etichettata “Immagini e citazioni storiche di riferimento comune”, il documento dell’FBI elenca le immagini della guerra rivoluzionaria come la bandiera di Gadsden (nella foto sopra) e la bandiera di Betsy Ross, ognuna accompagnata da una breve descrizione di come l’FBI le vede.

Brighteon.TV

In un’altra sezione chiamata “Frasi e riferimenti comuni”, il compianto Ashli ​​Babbitt — il solo persona effettivamente uccisa durante la rivolta del 6 gennaio al Campidoglio degli Stati Uniti (una donna bianca disarmata uccisa a colpi di arma da fuoco da un agente di polizia nero che è stato arrestato per aver lasciato la sua arma carica in un bagno) – è anche citata come qualcuno che gli MVE considerano un martire.

Lo stesso documento fa anche riferimento a Ruby Ridge, Waco e persino Timothy McVeigh nel tentativo di collegare il simbolismo tradizionale americano con eventi radicali e violenti accaduti decenni fa (e tutto sotto la sorveglianza dell’allora presidente Bill Clinton, tra l’altro).

Ma ancora una volta, niente di tutto ciò dovrebbe sorprendere nessuno, considerando che l’FBI si è trasformata in un’agenzia di protezione del regime politicamente compromessa caratterizzata dal numero di casi fasulli che il Bureau crea per spingere l’illusione che la destra politica in America sia la più grande minaccia per la nostra repubblica , non la sinistra ovviamente violenta come abbiamo visto durante la campagna di Donald Trump del 2016 e l’estate del 2020 in risposta all’uccisione di George Floyd.

Un anno fa, I tempi dell’epocacitando un nuovo deposito giudiziario nel caso federale di “rapimento” Whitmer, allora ancora in corso, ha riferito che un avvocato di uno degli imputati ha notato che il governo aveva identificato almeno una dozzina di agenti dell’FBI coinvolti in quello che non era altro che un intrappolamento tentativo poiché i soggetti coinvolti non avevano piani per Whitmer fino a quando non sono stati essenzialmente spinti nel complotto dall’ufficio.

Le fonti “sono state assistite da agenti dell’FBI che lavoravano sotto copertura”, ha detto Scott Graham, che rappresenta l’imputato Kaleb Franks.

“Kaleb ha il diritto di sollevare la difesa alternativa dell’intrappolamento. Se una giuria scopre che Kaleb è d’accordo con qualcuno nel rapire il governatore Whitmer, la stessa giuria potrebbe scoprire che Kaleb è stato indotto a partecipare da agenti del governo”, ha scritto Graham in una mozione presentata al giudice federale che ha ascoltato il caso.

“Kaleb ha il diritto di esplorare e presentare completamente questa difesa. Per fare ciò, Kaleb ha bisogno dell’accesso ai file CHS gestiti dal governo. Questi file sono richiesti dall’FBI e [Department of Justice] regole e forniranno informazioni cruciali sui problemi di intrappolamento che non saranno disponibili altrove”, ha aggiunto.

L’FBI è corrotto in tutto e per tutto, e chiunque lavori per l’FBI è un abilitatore corrotto, non importa quanto “sincero” sia.

Le fonti includono:

ProjectVeritas.com

NaturalNews.com

TheEpochTimes.com



Source link

Lascia un commento

Leggi anche