0 2 minuti 7 mesi

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!


A più di 60.000 soldati della Guardia Nazionale dell’Esercito e della Riserva dell’Esercito non vaccinati sarà impedito di svolgere i loro doveri militari e la paga e i benefici saranno ridotti perché si rifiutano di sparare, hanno annunciato venerdì i funzionari.

“I soldati che rifiutano l’ordine di vaccinazione senza una richiesta di esenzione approvata o in sospeso sono soggetti ad azioni amministrative avverse, tra cui bandiere, bar al servizio e rimproveri ufficiali”, secondo una dichiarazione dell’esercito.

Ci sono circa 40.000 soldati della Guardia Nazionale e 22.000 soldati della Riserva che non sono stati vaccinati.

L’annuncio arriva poiché molti dei cosiddetti “guerrieri del fine settimana” si prenderebbero del tempo libero per eseguire le esercitazioni di addestramento obbligatorie di due settimane per le loro unità.

Il ramo militare ha alzato la posta in gioco per i soldati anti-vaxxer e ha promesso di andare oltre e di congedare il loro personale se continuano a resistere all’immunizzazione.

“In futuro, i soldati che continuano a rifiutare l’ordine di vaccinazione senza esenzione potrebbero essere soggetti ad ulteriori azioni amministrative negative, inclusa la separazione”, ha affermato un rappresentante dell’esercito.

Leggi di più



Source link

Lascia un commento

Leggi anche