0 3 minuti 11 mesi

SOSTIENICI CON UNA  DONAZIONE LIBERA SU

Sostienici

L’artista della truffa anglicana Rowan Williams continua a ingannare e fuorviare le masse, fingendosi cristiana mentre predica le sue idee ipocrite e idolatriche. Che peccato che Rowan Williams non basi le sue convinzioni sulla Bibbia, il che spiega perché trova le opinioni dei cristiani sionisti come “molto strane e per niente facili da accettare”.

Coloro che si sottomettono umilmente alla Parola di Dio, piuttosto che insistere sulle proprie vie (orgogliose e testarde), che riconoscono che il Padre sa meglio, imparano ad adeguare i loro atteggiamenti, azioni e credenze per entrare in sintonia con le Scritture. È chiamato conversione ed è un processo che dura tutta la vita:

Isaia 55

Lascia che i malvagi abbandonino il suo modo,

E l’uomo ingiusto il suo pensieri;

Ritorni al Signore,

Ed Egli avrà pietà di lui;

E al nostro Dio,

Poiché Egli perdonerà abbondantemente.

“Per Mio i pensieri non lo sono tuo pensieri,

né lo sono tuo modi Mio vie», dice il SIGNORE.

“Poiché, come i cieli sono più alti della terra,

Cosi ‘sono Mio molto più in alto di tuo modi,

e Mio pensieri di tuo pensieri.

Le invettive di Rowan contro sionisti cristiani includeva un attacco al rapporto speciale tra gli Stati Uniti e Israele, deridendo “il mito della nazione eletta dell’America, il che significa che ciò che accade in America è molto al centro del proposito di Dio per l’umanità”.

Se Williams legge e creduto la Bibbia, senza paraocchi tradizionali, avrebbe visto che la nazione e il popolo di Israele (all Dodici tribù di Israele) sono strumentale nel piano di salvezza di Dio per tutta l’umanità. La Bibbia è un libro etnocentrico, con un focus sulla famiglia di Jacob-Israele, per quanto politicamente scorretto.

La sciatta brodaglia di Rowan dovrebbe dare un’ulteriore ragione alla gente ancora immersa nell’anglicanesimo, che ancora sguazza nel fango del tradizionale errore romano, per prendere le distanze da tale Babilonia e tornare alla Fede una volta consegnata a Gerusalemme.

Sembra che Williams abbia perso la testa nel tentativo di placare il suo pubblico musulmano. Forse questo spiega perché non ha condannato la deplorevole situazione sul Monte del Tempio di Gerusalemme che soffre sotto l’occupazione nazista-musulmana, discriminando quotidianamente cristiani ed ebrei, vietando loro illegalmente di pregare o leggere la Bibbia dove Gesù pregava e insegnava.

Possa Rowan Williams con tutto il cuore pentirsi e cercare il perdono sia da Dio che dai suoi compagni britannici-israeliti ed ebrei.

Una casa di preghiera per tutti i popoli?


new world order
#Leader #anglicano #morbido #con #lIslam #duro #con #gli #Stati #Uniti

Lascia un commento

Leggi anche