0 4 minuti 2 mesi


Una bambina di otto anni a Tampa Bay, che è stata sospesa quasi quaranta volte per non aver rispettato l’obbligo della maschera, ha condannato la sua amministrazione scolastica e ha detto che dovrebbe essere incarcerata per aver insegnato ad altri bambini a indossare maschere contro la loro volontà.

Fiona Lashells è stata filmata mentre tiene un discorso al consiglio scolastico della Florida, sottolineando che le maschere non sono efficaci nel prevenire la diffusione dei virus perché si sporcano e fanno sì che le persone si tocchino continuamente il viso.

“Solo perché sono sospeso, perché non indosso la mascherina, non cambierò idea. Puoi ancora sospendermi, ho ancora il diritto di non indossare una maschera “, ha spiegato la giovane.

“Non è giusto che vengo punito per aver infranto la legge, il consiglio scolastico”, ha continuato il secondo selezionatore, aggiungendo: “Mi batterò ancora per ciò in cui credo”.

“Spero che andiate tutti in prigione per avermi fatto questo”, ha chiesto Fiona, aggiungendo che la sua famiglia era orgogliosa di lei, e ha concluso con le parole: “le tue regole fanno schifo“.

Come riportato da Fox 8 News la scorsa settimana, la scuola ha ripetutamente sospeso la piccola Fiona per non aver indossato la maschera in classe e alla fine ha detto ai suoi genitori che sarebbe stata bocciata per aver perso così tanto a scuola.

Bailey Lashell, la madre di Fiona, ha detto all’emittente: “Sono rimasta davvero scioccata” e ha aggiunto: “Non potevo credere che fosse solo perché non ha seguito il mandato della maschera”.

In un’altra intervista con il Tampa Free Press, la signora Lashell ha ribadito che Fiona è ora “in missione per rivendicare non solo i suoi diritti, ma i diritti costituzionali di ogni bambino americano dal tirannico consiglio scolastico”.

“Fiona è una ragazzina volitiva e senza paura, pronta a conquistare il mondo all’età di sette anni”, ha sottolineato la madre e ha aggiunto: “Purtroppo, le botte contro di lei non sembrano fermarsi, perché di recente, dopo completando tutti i compiti, che il suo insegnante fornisce, che non solo fallisce in seconda elementare, ma che, secondo il suo insegnante, non c’è modo di recuperare “.

Le maschere per il viso sono facoltative in Florida da luglio, ma alcuni distretti scolastici locali stanno ancora applicando i requisiti delle maschere.

All’epoca, il governatore DeSantis ha dichiarato: “Il governo federale non ha il potere di richiedere ai genitori di indossare maschere tutto il giorno affinché i loro figli possano frequentare la scuola”, aggiungendo: “Molti scolari in Florida hanno sofferto della politica delle maschere forzate e è saggio proteggere la libertà di scelta dei genitori su come i loro figli dovrebbero indossare le mascherine”.



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche