0 6 minuti 2 mesi

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!



Immagine: informatore dell'infermiera: le morti fetali sono salite alle stelle da quando le donne incinte hanno iniziato a essere costrette a ricevere vaccini COVID-19

(Notizie naturali) Un informatore infermiere ha avvertito che le morti fetali sono aumentate drasticamente dopo il lancio dei vaccini contro il coronavirus di Wuhan (COVID-19) per le madri incinte.

Questo è secondo Michelle Gershman, un’infermiera registrata che ha parlato con il dottor James Thorp e membri dell’organizzazione Children’s Health Defense in merito alla connessione tra i vaccini COVID-19 e la morte fetale.

Thorp, un veterano ostetrico-ginecologo, ha descritto la testimonianza di Gershman su come le donne incinte sono state “spinte” in un programma di “terapia genica sperimentale” come “il più eclatante disastro etico nella storia della medicina. È un disastro senza pari”.

“Non capisco come le persone semplicemente lo respingano e facciano finta che non sia un grosso problema”, ha detto Gershman. “È assolutamente un grosso problema. Credo davvero che i bambini ci siano stati dati da Dio, hanno lo scopo di portarci amore e gioia, e se qualcosa si frappone, cercare di portare via il tuo bambino, per me è assolutamente malvagio. (Correlato: OLOCAUSTO DEI NON NATI: I bambini muoiono perché le loro madri sono state “vaccinate” per COVID.)

Gershman ha osservato che più bambini non ancora nati hanno iniziato a morire nel suo ospedale proprio intorno alla primavera del 2021, quando i vaccini COVID-19 hanno iniziato a essere distribuiti per la prima volta negli Stati Uniti.

“Avevo già notato che si stava verificando questo aumento delle morti fetali, ma nessuno parlava davvero di loro”, ha ricordato Gershman. “Quando ho iniziato a lavorare lì, vedevo una morte fetale ogni due o tre mesi. E poi, quando hanno iniziato a uscire questi scatti, abbiamo iniziato a vederli forse una volta alla settimana.

Brighteon.TV

Più donne e bambini hanno iniziato a sperimentare complicazioni di salute dopo il lancio dei vaccini

Gershman ha lavorato come infermiera postpartum dal novembre 2020, all’incirca al culmine della pandemia di COVID-19 negli Stati Uniti. Ha osservato che il coronavirus non sembra influire negativamente sulla mortalità infantile o causare gravi problemi di salute per la maggior parte delle donne incinte.

Ma a partire dalla primavera del 2021, quando i vaccini COVID-19 hanno iniziato a diffondersi, Gershman ha iniziato a notare tutti i tipi di complicazioni di salute che si verificano per le donne incinte, principalmente problemi circolatori. Questi includono donne che hanno ancora la pressione alta anche dopo il parto e donne che soffrono di coaguli di sangue e rottura dei vasi sanguigni negli occhi a tassi molto più elevati.

Molti bambini nati da donne vaccinate erano insolitamente affaticati e le loro facce uscivano scolorite o addirittura lividi. Molti di questi neonati hanno dovuto trascorrere un po’ di tempo nell’unità di terapia intensiva neonatale dell’ospedale a causa delle difficoltà respiratorie.

Per mesi, gli amministratori dell’ospedale di Gershman si sono rifiutati di affrontare la questione. Ma nel settembre 2022, un dirigente ospedaliero ha finalmente inviato un’e-mail ai dipendenti ammettendo che il numero di morti fetali è passato da uno o due al mese ad almeno 20 al mese. Gershman ha osservato che l’improvviso aumento ha coinciso con la distribuzione dei vaccini COVID-19.

Sfortunatamente, piuttosto che chiedere approcci adeguati su come salvare i neonati morenti, il direttore dell’ospedale ha informato il personale dell’ospedale di “ripassare le tue politiche” per “essere in grado di gestire un bambino morto”.

“Penso davvero che molte persone siano in trance e semplicemente non vogliono ammettere che il vaccino potrebbe danneggiare tutte queste mamme e bambini”, ha detto Gershman. Ha notato che molte persone non sanno davvero o non sono disposte a riconoscere la connessione tra i vaccini COVID-19 e l’aumento delle complicazioni di salute segnalate negli ospedali. Crede che ciò sia dovuto al fatto che “tanti di loro sono programmati per pensare che i vaccini siano buoni quando non lo sono”.

Scopri di più su come i vaccini COVID-19 colpiscono i bambini su Infanticide.news.

Guarda questo episodio di “The Highwire” mentre Del Bigtree riporta la testimonianza di Michelle Gershman sull’aumento delle morti fetali da madri vaccinate.

Questo video è tratto dal canale The HighWire con Del Bigtree Brighteon.com.

Altre storie correlate:

L’ex deputato australiano avverte che il 75% delle donne vaccinate contro il COVID-19 sta subendo aborti spontanei.

I nati morti sono alle stelle nell’era della vaccinazione post-COVID, rivela un’e-mail dell’ospedale trapelata.

Florida OB / GYN avverte che l’infertilità e gli aborti spontanei sono aumentati del 50% dall’introduzione del vaccino COVID-19.

OB / GYN afferma che i colpi COVID stanno innescando eventi avversi “massicci”, “senza precedenti” nelle donne in gravidanza e nei bambini.

Le morti neonatali in Scozia raggiungono livelli preoccupanti DUE VOLTE in sei mesi.

Le fonti includono:

LifeSiteNews.com

Live.ChildrensHealthDefense.org

Brighteon.com



Source link

Lascia un commento

Leggi anche