0 11 minuti 2 mesi

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Karl Lauterbach è di umore generoso e sperimentale. Consegna più di mezzo miliardo a un colosso farmaceutico.

Paxlovid è il nome della cura miracolosa! Dovrebbe consentire il trattamento delle persone infette da corona. Costa 500 euro a dose ed è distribuito da Pfitzer.

Il farmaco è stato acquistato dal ministro della Salute Karl Lauterbach. E poiché il farmaco era forse un po’ più economico in grandi quantità, il politico dell’SPD lo ha afferrato: ne sono state ordinate circa un milione di unità. La metà è già con i grossisti; l’altra metà seguirà entro la fine dell’anno. Punto di costo: mezzo miliardo di euro.

Anche il ministro della Sanità Karl Lauterbach pubblicizza il prodotto – puoi immaginarlo. Su un inchiesta del mondo al Ministero della Salute afferma: “Il BMG non vede ancora il potenziale di Paxlovid per proteggere i gruppi vulnerabili di persone, in particolare i pazienti più anziani”.

Pertanto, “devono essere evitati inutili ritardi nella terapia”.

Cosa significa? – Lauterbach sta pianificando, dal momento che la domanda del controverso farmaco da parte delle farmacie vacilla, di bypassare semplicemente il commercio di farmacie e venderlo direttamente ai medici.

È come i gangster americani: Denzel Washington compra l’eroina direttamente in Vietnam e aumenta i suoi margini di guadagno aggirando gli intermediari. Secondo Lauterbach, per ogni pacco venduto dovrebbero saltare 15 euro ai medici.

Medici e farmacie sono indignati per vari motivi.

Per prima cosa, il farmaco è molto controverso. Paxlovid blocca un enzima epatico e quindi non può essere combinato con molti farmaci comuni per la pressione alta, il cancro, la depressione o altre infezioni. Farmaci attualmente necessari al gruppo a rischio corona. (La nuova associazione medica chiede le dimissioni da Lauterbach e dal capo della RKI Wieler: uso gravemente negligente di una tecnologia di vaccinazione altamente sperimentale)

L’effetto del farmaco è significativamente più debole del previsto, specialmente nei pazienti corona che non sono stati precedentemente colpiti. Quindi ha senso solo nei casi più gravi. Un’obiezione puramente pratica: le compresse consigliate da Lauterbach sono efficaci solo se assunte subito dopo la comparsa dei primi sintomi.

Ci sono anche effetti collaterali noti e sconosciuti, perché Paxlovid è un farmaco nuovo e mai sperimentato. Paxlovid “non è un farmaco sicuro”, afferma il professor Karl Mühlbauer, direttore dell’Istituto di farmacologia clinica presso la clinica di Brema. Mühlbauer sottolinea anche che l’effetto è »per usare un eufemismo: modesto«.

Ma gli effetti e gli effetti collaterali dei medicinali e delle vaccinazioni sono comunque sconosciuti a Karl Lauterbach.

Il fatto che Paxlovid abbia solo l’approvazione condizionale non dovrebbe sorprendere. Ma questo non infastidisce nemmeno il ministro federale della Salute.

Le critiche alla strategia di vendita di Lauterbach sono particolarmente dure. Qui vengono dalla professione medica più che parole chiare. Il professor Karl Mühlbauer parla di “catastrofe per il rapporto di fiducia tra medico e paziente” quando i medici guadagnano soldi con i farmaci.

»Sono inorridito, atterrito, sconvolto. Una separazione documentata secolare tra le attività di medico e farmacista viene qui abbandonata con un tratto di penna«.

La separazione tra commercio e prescrizione di medicinali è un principio fondamentale della medicina e la base della legge sui medicinali da oltre 800 anni. Anche a Lauterbach non interessa.(Motivi per il ritiro dell’obbligo di vaccinazione: perché 1G è ancora minaccioso dall’autunno)

L’unico raggio di speranza: Karl Lauterbach ha provato il farmaco su se stesso, come ha fatto su Twitter durante la sua quarantena comunicato. »Nonostante 4 vaccinazioni e Paxlovid, ho avuto sintomi più forti del previsto.«

Karl non ha letto il volantino o non ha scoperto di più? – Secondo il professor Mühlbauer, gli studi di approvazione per il farmaco sono stati effettuati solo »su persone non vaccinate.«

Quindi, se Lauterbach aveva in programma di far eseguire esperimenti medici sui non vaccinati, allora non avrebbe dovuto assumere anche lui il farmaco e – l’apice della confusione del politico dell’SPD – pubblicizzare di nascosto vaccinazioni e farmaci con effetti collaterali.

Maassen chiede una visita medica a Lauterbach

Sempre più persone notano che il ministro del panico Lauterbach sta confondendo e contraddicendo i problemi di Corona. Hans-Georg Maassen ritiene che Lauterbach “non sia più padrone dei suoi sensi”.

Il nostro ministro federale della sanità Karl Lauterbach (SPD) è ancora sano di mente? Sempre più persone si pongono questa domanda. Perché le sue affermazioni stanno diventando sempre più confuse e contraddittorie.

Lauterbach è già diventato comunque una figura di stimolo pubblico perché abusa in modo sproporzionato della questione Corona e continua a lottare per più vaccinazioni.

L’ex presidente dell’Ufficio federale per la protezione della Costituzione, Hans-Georg Maassen, non può fare a meno di avere l’impressione che Lauterbach “non abbia più il controllo dei suoi sensi”.

Bisogna escludere che sia presente una “malattia mentale”. Dopotutto, Lauterbach è corresponsabile di decisioni importanti che riguardano la salute di milioni di persone.

Secondo Maassen, va verificato se Lauterbach sia ancora in grado di svolgere le sue funzioni di ministro.

Lauterbach dovrebbe finalmente dimettersi

La Germania ha attualmente così tanti altri problemi che non possiamo permetterci un contraddittorio ministro della paura del Corona con il suo allarmismo.

La quarta vaccinazione dovrebbe essere obbligatoria o no? Dovremo nasconderci di nuovo dietro le mascherine dall’autunno? Presto verranno evocate nuove epidemie di virus per molestare i cittadini con richieste di vaccinazione? Ad un certo punto la linea rossa viene superata. È abbastanza. È giunto il momento per il FDP di prendere le distanze dal ministro della Paura Karl Lauterbach e finalmente tirare il freno di emergenza.

Il FDP aveva sostenuto la causa delle libertà civili, ma ha tradito il proprio elettorato con la coalizione del semaforo. L’AfD ora chiede giustamente che l’FDP si allontani dalla follia della corona di Lauterbach e attui finalmente una politica sanitaria ragionevole. La tortura dei cittadini deve finalmente finire.

Dopo le contraddittorie dichiarazioni televisive del ministro della Salute: Lauterbach ormai completamente “confusa”, addirittura “malata di mente”? – Il ministro della Salute Karl Lauterbach, SPD, confonde i cittadini con dichiarazioni confuse sui propri progetti.

Lauterbach è sempre più isolata – Dopo i piani per le nuove misure corona dall’autunno, le critiche a Lauterbach non si fermano. Ora la Commissione permanente di vaccinazione (STIKO) segue e critica la 4a vaccinazione richiesta da Lauterbach e le sue richieste per un’ampia raccomandazione di vaccinazione da parte della STIKO.

Kubicki contro Lauterbach: un altro Zoff semaforico sulle regole Corona – Le regole Corona presentate dal “ministro del panico” Lauterbach e dal ministro della Giustizia dell’FDP Buschmann stanno causando discordia al semaforo di Berlino. Secondo Kubicki (FDP), queste regole non possono essere approvate e “richiedono alcune revisioni”.

Il capo del Robert Koch Institute avverte di nuovi virus: Lothar Wieler torna in discussione – con la malaria! – In un appello drammatico, Lothar Wieler ha ricordato i pericoli del cambiamento climatico, delle zanzare e della malaria.

Richieste dell’AfD: i parlamentari dell’FDP devono porre fine all’allarme corona di Lauterbach – L’AfD invita “i parlamentari del gruppo parlamentare dell’FDP a porre fine allo spettro e non accettare la legge sulla protezione delle infezioni avviata da Lauterbach a settembre”.

Il portavoce per la politica sanitaria del gruppo parlamentare AfD al Bundestag tedesco, Martin Sichert, spiega la discussione in corso sulla bozza della nuova legge sulla protezione dalle infezioni:

»Il ministro federale della salute Lauterbach sta ricevendo sempre più opposizione con la sua politica corona prevista dall’autunno. Dopo la Commissione permanente di vaccinazione, la Società ospedaliera tedesca, virologi di alto rango – tra cui il professor Radbruch della Charité Berlin – arrivano ora pesanti critiche da parte dell’Associazione dei pediatri, che si oppone con veemenza all’obbligo di indossare mascherine e test nelle scuole.

Ciò dimostra che il gruppo parlamentare AfD sta trovando sempre più consensi con le sue critiche alle sproporzionate misure corona adottate dal governo federale.

Il ministro Lauterbach ora torna indietro a poco a poco e improvvisamente non vuole più sapere nulla dei punti centrali del catalogo di misure previsto da ottobre, come le regolari vaccinazioni di richiamo.

Il fatto che Karl Lauterbach abbia preso Paxlovid durante la sua recente malattia coronarica mostra anche che lui stesso non crede alla propria propaganda sul decorso mite causato dalla vaccinazione.

Scandalo medico dell'invecchiamento Codex Humanus - Il Libro dell'UmanitàCancro da scandalo medico

Il ministro è completamente sopraffatto dal suo ufficio. Invito pertanto i membri del gruppo parlamentare dell’FDP a porre fine allo spavento ea non approvare la legge sulla protezione delle infezioni avviata da Lauterbach a settembre.

Perché al più tardi se questa proposta legislativa non trova maggioranza, un ministro Lauterbach non è più accettabile».

Il 28 aprile 2020”Il codice di Hollywood: culto, satanismo e simbolismo – Come i film e le stelle manipolano l’umanità“ (anche con Amazon disponibile), con un capitolo emozionante: “Revenge of the 12 Monkeys, Contagion and the Coronavirus, ovvero come la finzione diventa realtà“.

Il 15 dicembre 2020”Il codice della musica: frequenze, ordini del giorno e servizi segreti: tra coscienza e sesso, droghe e controllo mentale“ (anche con Amazon disponibile), con un capitolo emozionante: “Pop star come burattini d’élite al servizio del New Corona World Order“.

Il 10 maggio 2021”DUMB: bunker segreti, città sotterranee ed esperimenti: cosa nascondono le élite“ (anche con Amazon disponibile), con un capitolo emozionante Adrenocromo e ragazzi liberati dai DUMB“.

Il 18 marzo 2022”La moderna cospirazione della musica: pop star, successi e videoclip – per il perfetto lavaggio del cervello“ (anche con Amazon disponibile), con un capitolo emozionante”Pro e contro la vaccinazione: “Die Ärzte”, “Die Toten Hosen”, Nena, Westernhagen, Eric Clapton, Neil Young e altri“.

Puoi ottenere un libro firmato per EUR 30,00 (tutti e quattro i libri per EUR 120,00) inclusa la spedizione se invii un ordine a: info@pravda-tv.com.

Fonti: dominio pubblico/freeworld.net il 13/08/2022





Source link

Lascia un commento

Leggi anche