0 5 minuti 2 settimane

SOSTIENICI CON UNA  DONAZIONE LIBERA SU

Sostienici


Immagine: l'Association of American Medical Colleges lancia nuovi standard di curriculum che costringono gli studenti di medicina a svegliarsi per praticare la medicina

(Natural News) Per laurearsi in medicina negli Stati Uniti, gli studenti dovranno ora abbracciare il dogma “risvegliato” del razzismo anti-bianco, tra gli altri “valori” di sinistra.

Le nuove “Competenze di diversità, equità e inclusione (DEI)” dell’Association of American Medical Colleges (AAMC) sono presumibilmente solo un altro prezioso “set di competenze” nella “formazione di un medico”.

“Per gli studenti laureandi in medicina, le competenze includono ‘describ[ing] l’impatto di vari sistemi di oppressione sulla salute e sull’assistenza sanitaria (ad es. colonizzazione, supremazia bianca, acculturazione, assimilazione)”, riporta la National Association of Scholars (NAS).

“Per i laureati, includono ‘promuovere la giustizia sociale e impegnarsi[ing] negli sforzi per eliminare le disparità nell’assistenza sanitaria,’ e per i medici di facoltà, ‘insegnare[ing] come i sistemi di potere, privilegio e oppressione informano le politiche e le pratiche e come interagire con i sistemi per interrompere le pratiche oppressive”.

Lo scopo e l’obiettivo di queste nuove “competenze”, come le chiamano, è reinventare la medicina moderna attraverso la lente della politica di sinistra. E con questo arriva un messaggio di fondo che i bianchi sono cattivi e devono essere trattati in modo diverso dal sistema medico del futuro.

“In definitiva, queste nuove competenze forniscono un modello per infondere i temi della politica dell’identità – ‘intersezionalità’, ‘privilegio bianco’, ‘microaggressione’, ‘alleanza’ – nell’educazione medica”, spiega NAS.

Brighteon.TV

NAS avverte che le nuove competenze dell’AAMC minacciano “una solida formazione medica

Proprio come il modo in cui i bambini in età prescolare non hanno bisogno di essere indottrinati dai loro insegnanti al transgenderismo per passare all’asilo, gli studenti delle scuole di medicina non hanno bisogno di pensare alla razza e al colore della pelle mentre imparano a praticare la medicina in un modo apparentemente neutrale.

La corruzione del curriculum della scuola medica in questo modo non farà che erodere ulteriormente la qualità dell’educazione medica e renderla ancora più impotente che è già diventata sotto la guida e il controllo dell’industria farmaceutica.

NAS avverte che queste nuove competenze dell’AAMC non faranno altro che degradare la qualità di una “sana educazione medica” in questo paese, per non parlare delle implicazioni che avranno sulla libertà accademica.

Nonostante un’ondata di critiche a seguito del rilascio della sua bozza iniziale delle competenze, l’AAMC sembra raddoppiare affermando che, di fatto, saranno imposte al sistema di istruzione medica.

“Riteniamo che questo argomento meriti la stessa attenzione degli studenti e degli educatori in ogni fase della loro carriera quanto le ultime scoperte scientifiche”, ha affermato in una dichiarazione congiunta il presidente dell’AAMC e il presidente del Council of Deans dell’AAMC.

Non solo le nuove competenze non scientifico in alcun modo, e quindi non appartengono alla formazione medica, ma sono apertamente politicamente e ideologicamente caricati, costringendo la politica di sinistra agli studenti.

“Concetti come ‘intersezionalità’ e ‘alleanza’ connotano posizioni politiche sostanziali; dichiarare che docenti e studenti devono abbracciarli viola chiaramente la libertà accademica”, afferma NAS. “Ma forse in modo più significativo, questi concetti sono spesso interpretati in modo idiosincratico per rafforzare un’ortodossia ristretta e dannosa”.

“Nelle scuole di medicina che adottano le competenze, diventerà senza dubbio più difficile per studenti e docenti esprimere sostegno a una meritocrazia o scetticismo verso ‘cure di affermazione di genere’ per i minori. Tali opinioni, dopo tutto, sono comunemente etichettate come “opprimente”.”

Ciò a cui stiamo assistendo con questi cambiamenti è la continua cancellazione della medicina americana, che è già principalmente un racket e una truffa grazie alla spazzatura a cui gli studenti delle scuole di medicina sono già esposti.

Questa ultima iniezione di razzismo contro i bianchi nel curriculum, e assecondare il culto delle persone LGBT, potrebbe essere solo l’ultimo chiodo nella bara della medicina occidentale.

Le ultime notizie sull’infestazione sveglia che ora affligge quasi tutte le istituzioni americane possono essere trovate su Wokies.news.

Le fonti per questo articolo includono:

NAS.org

NaturalNews.com



Source link

Lascia un commento

Leggi anche