0 5 minuti 7 giorni

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!



Immagine: Connecting the Dots con Dan Happel: il lancio di una convenzione costituzionale ora è una cattiva idea – Brighteon.TV

(Natural News) L’ospite di “Connecting the Dots” Dan Happel ha osservato che una Convenzione costituzionale (Con-Con) nell’attuale condizione politica americana è una cattiva idea.

“È una truffa”, ha osservato, in riferimento al sinonimo di uno stratagemma o di una truffa. “Il fatto è che il Con-Con proposto da alcune persone in questo paese sarebbe un vero incubo. Abbiamo bisogno di tutto ciò che è in nostro potere per fermare tutto questo, perché se accade davvero in un ambiente sveglio, siamo in guai seri”.

Happel ha sottolineato durante l’edizione del 17 gennaio del suo Brighteon.TV programma che il popolo americano dovrebbe essere contro l’idea di un Con-Con. Il conduttore ha continuato affermando che gli americani devono essere attivamente coinvolti nel processo per fermare qualsiasi Con-Cons organizzato ai sensi dell’articolo cinque della Costituzione.

I suoi ospiti Robert Brown e Ed Regan erano d’accordo.

Brown, un portavoce nazionale sulle questioni costituzionali, ha spiegato che l’articolo cinque delinea due modi per apportare modifiche alla Costituzione. In primo luogo, il Congresso può proporre emendamenti e inviarli agli stati per la ratifica. In secondo luogo, i legislatori statali possono richiedere un Con-Con al Congresso, con il legislatore federale che chiede quindi all’assemblea di proporre emendamenti. Questi poi vanno agli stati per la ratifica. (Correlato: Divulgazione critica con James White: non è necessario modificare la Costituzione, afferma Robert Brown – Brighteon.TV.)

In entrambi i casi, gli emendamenti alla Costituzione possono essere ratificati dalle stesse legislature statali o dallo stesso Congresso tramite una speciale convenzione di ratifica che aggira le assemblee statali.

Brighteon.TV

Brown: È un suicidio avere Con-Con nell’ambiente politico di oggi

Brown ha anche sottolineato che l’unico scopo di questo Con-Con è quello di creare nuovi emendamenti alla Costituzione. I gruppi che la promuovono, inclusa la Convenzione sull’azione degli Stati, non erano onesti su ciò che la convenzione poteva comportare. Sulla base di precedenti storici e legali, una tale convenzione potrebbe autorizzare i legislatori a fare qualsiasi cosa, inclusa la scrittura delle proprie regole per la ratifica della Costituzione.

Se il Con-Con fosse promosso onestamente, nessuno si iscriverebbe e nemmeno le legislature statali si applicherebbero. Inoltre, Brown ha aggiunto che il Con-Con sarebbe stato il più grande evento lobbista della storia, con molti soldi versati rispetto alla normale sessione in una legislatura statale.

Secondo il costituzionalista, fattori sia interni che esterni – come gruppi estremisti, un evento improvviso e potenze straniere – potrebbero influenzare l’esito del Con-Con. È anche possibile che i media mainstream manipolino l’opinione pubblica utilizzando questo evento.

Brown ha sottolineato che attenersi a questo documento fondamentale potrebbe aiutare a risolvere molti dei problemi che gli Stati Uniti stanno affrontando in questo momento. Uno di questi problemi, ha detto, è il problema della spesa del governo federale.

“Questa è una differenza enorme rispetto a dove siamo oggi. Il governo federale, a quel punto, sarebbe molto meno violento e invadente nella nostra vita quotidiana. Sarebbe quasi irriconoscibile quanto sarebbe diverso il governo federale da quello che è oggi”, ha detto.

“Ecco come sarebbe una convention oggi. Lo definirei un suicidio cercare di avere una Convenzione costituzionale nell’ambiente politico odierno”.

Segui Liberty.news per ulteriori notizie sulla lotta per la costituzione degli Stati Uniti.

Guarda l’episodio del 17 gennaio di “Connecting The Dots” qui sotto. Puoi vedere “Connecting The Dots” con Dan Happel ogni martedì dalle 17:00 alle 18:00 Brighteon.TV.

Altre storie correlate:

ALLARME ROSSO: il nuovo trattato pandemico dell’OMS nelle fasi finali annullerebbe la costituzione degli Stati Uniti e scatenerebbe la dittatura medica, avverte il dottor Francis Boyle.

Lo studioso costituzionale David Jose: gli americani hanno potere sul loro governo – Brighteon.TV.

America sconvolta: gli americani devono usare la Costituzione per tenere sotto controllo il governo – Brighteon.TV.

Le fonti includono:

Brighteon.com

JBS.org



Source link

Lascia un commento

Leggi anche