0 7 minuti 2 settimane

SOSTIENICI CON UNA  DONAZIONE LIBERA SU

Sostienici

Lo studio cinematografico di Hollywood Warner Bros. ha deciso di non pubblicare il suo ultimo film di supereroi DC Comics, “Batgirl”, nonostante abbia già speso oltre 70 milioni di dollari per la produzione.

La decisione di martedì di accantonare il film e di non distribuirlo nei cinema o su piattaforme di streaming arriva quando il pubblico alle proiezioni di prova, secondo quanto riferito, non era ricettivo al film, che ha scelto l’attrice Leslie Grace come controparte femminile del Crociato Incappucciato.

“Si diceva che quei test fossero stati accolti così male dagli spettatori che lo studio ha deciso di ridurre le perdite e scappare, per il bene del futuro del marchio”, il Posta di New York rapporti sulla base di informazioni provenienti da una fonte interna. “È un disastro a Washington.”

“Pensano che un’indicibile ‘Batgirl’ sarà irrimediabile”, ha affermato l’insider.

Il cast stellato del film includeva Michael Keaton nei panni di Batman, JK Simmons nei panni del Commissario Gordon e l’attore di “Mummy” Brendan Fraser nei panni del cattivo dei fumetti DC Firefly, rendendo la decisione di uccidere il film ancora più sorprendente.

Il Inviare nota che il film non ha ricevuto una sola menzione alla convention internazionale dei fumetti del Comic-Con del mese scorso, che di solito promuove grandi film in uscita basati sui fumetti.

Lo scaffalatura del film è avvenuta anche dopo che la Warner Bros. si è fusa con Discovery e David Zaslav, famoso per aver ucciso il servizio di streaming CNN+ di breve durata, ha preso il sopravvento.

Varietà riporta che Zaslav ha iniziato a invertire le decisioni del precedente CEO della Warner Bros. Jason Kilar, che voleva concentrarsi sulla distribuzione di film sul servizio di streaming HBO Max. Quando Zaslav è subentrato, secondo quanto riferito, si è impegnato a “rilasciare film in prima visione nelle sale prima di metterli su HBO Max”.

“‘Batgirl’ si è trovata nella parte sbagliata di quella decisione”, Varietà rapporti, “apparentemente né abbastanza grande da sentirsi degno di una grande uscita nelle sale né abbastanza piccolo da avere un senso economico in un panorama di streaming sempre più spietato”.

Mentre le proiezioni di prova sono fallite, lo studio ha anche dovuto considerare che la pubblicità e la promozione del film in tutto il mondo avrebbero probabilmente virato da altri $ 30 a $ 50 milioni al prezzo già di $ 70 milioni.

Nel frattempo, le voci girano intorno al fatto che il film sia stato ucciso in modo che lo studio possa rivendicarlo come una gigantesca cancellazione delle tasse.

Tuttavia, c’è un altro motivo per cui il progetto potrebbe essere stato un terribile fallimento: l’insistenza del film nel spingere la propaganda ha svegliato il pubblico in gola.

A gennaio è stato rivelato che la DC avrebbe scelto l’attore trans Ivory Aquino per il ruolo di Alysia Yeoh, “la migliore amica del supereroe titolare, alias Barbara Gordon (Leslie Grace)”. Varietà rapporti.

Si ritiene che la decisione del casting faccia parte di uno sforzo concertato degli studi di fumetti sia in televisione che nei film per essere più inclusivi per la comunità LGBT.

Varietà spiega:

Negli ultimi anni sono stati fatti diversi passi avanti nell’ampliamento della rappresentazione LGBTQ+ negli adattamenti dei supereroi, specialmente in televisione. La serie CW “Supergirl” inclusa il primo trans supereroe in tv in Dreamer (interpretata da Nicole Maines) e la sorella del supereroe del titolo, Alex Danvers (Chyler Leigh), è uscita come lesbica nella seconda stagione. La protagonista di “Batwoman” della CW è sempre stata lesbica, interpretata da Rosa Rubino nella stagione 1 o Javicia Leslie nelle stagioni successive. La serie animata DC “Harley Quinn” ha concluso la sua seconda stagione con Harley e Poison Ivy innamorarsi e l’adattamento della DC Films “Birds of Prey” includeva la detective della polizia lesbica Renee Montoya (Rosie Perez). Nel 2021, la serie Disney Plus dei Marvel Studios “Loki”, il personaggio del titolo (interpretato da Tom Hiddleston) ha rivelato di essere pansessuale e il film “Eternals” includeva il Marvel Cinematic Universe prima coppia omosessualeinterpretato da Brian Tyree Henry e Haaz Sleiman.

Gli utenti sui social media si sono anche lamentati del fatto che lo studio abbia “scambiato la razza” Batgirl, scegliendo un’attrice latina per interpretare il personaggio tipicamente visto come bianco nei fumetti, un altro cenno all’agenda del risveglio liberale inclusivo. Ad esempio, l’attrice Alicia Silverstone ha interpretato Batgirl in “Batman and Robin” del 1997.

La cancellazione del film sembra rivelarsi un adagio popolare: svegliati, fallo.


Segui l’autore su Truth Social: @adansalazarwins
Gettr: https://www.gettr.com/user/adansalazarwins
Gab: https://gab.ai/adansalazar

Menti: https://www.minds.com/adan_infowars

Parler: https://parler.com/profile/adansalazar/

Facebook: https://www.facebook.com/adan.salazar.735


Preordina “The Great Reset And the War for the World” su InfowarsStore.com

Proteggi la tua copia autografa

O, acquista il libro su Amazon!






Source link

Lascia un commento

Leggi anche