0 3 minuti 2 settimane

SOSTIENICI CON UNA  DONAZIONE LIBERA SU

Sostienici

La Terra ha recentemente rallentato di 1,59 millisecondi in 24 ore veloce come mai prima d’ora filmato, e le conseguenze per il nostro cronometraggio hanno allarmato gli esperti di tutto il mondo.

Gli orologi potrebbero dover perdere un secondo per la prima volta nella storia. Gli scienziati non sanno perché la Terra gira più velocemente che mai, ma alcuni esperti temono che le conseguenze potrebbero essere “devastanti”.

Dallo sviluppo dell’orologio atomico nel 1955, il tempo impiegato dalla Terra per ruotare attorno al proprio asse può essere misurato in modo molto preciso. Sotto l’influenza di vari fattori, questo non è sempre lo stesso tempo. Le differenze vengono solitamente risolte aggiungendo un secondo intercalare a giugno o dicembre. I secondi sono sempre stati aggiunti perché la rotazione terrestre è rallentata dagli anni ’70. Da allora sono stati aggiunti 27 secondi intercalari.

Il 29 giugno, tuttavia, la terra girava più veloce che mai. Il 26 luglio, il nostro pianeta è tornato vicino al record, impiegando 1,5 millisecondi in meno di 24 ore.

Un secondo intercalare negativo significherebbe che i nostri orologi salterebbero di un secondo, il che potrebbe causare problemi con i sistemi IT. Meta ha avvertito in un post sul blog il mese scorso che l’aggiunta di un secondo intercalare negativo potrebbe avere un impatto su smartphone, computer e sistemi di comunicazione.

Gli orologi sarebbero quindi passati da 23:59:58 a 00:00:00, il che, secondo Meta, potrebbe avere “effetti devastanti” sul software. Inoltre, gli effetti di un secondo intercalare negativo non sono mai stati testati su larga scala.

Alcuni esperti sospettano che la causa sia la cosiddetta oscillazione di Chandler. Questo è un movimento oscillante dell’asse terrestre.

La domanda è se questo sviluppo continuerà e la terra ruoterà sempre più velocemente e le giornate diventeranno sempre più corte. Nessuno sa.





Source link

Lascia un commento

Leggi anche