0 5 minuti 2 settimane



Immagine: ricaduta del crollo di FTX: la società di brokeraggio di criptovalute Genesis avverte di un possibile fallimento

(Natural News) Genesis, una società di intermediazione di asset digitali, si sta riprendendo dalle conseguenze del crollo di FTX mentre lotta per evitare il fallimento.

La società ha avvertito i potenziali investitori che potrebbe dover presentare istanza di fallimento se i suoi sforzi per ottenere denaro fresco per la sua unità di prestito falliscono.

“Non abbiamo intenzione di dichiarare bancarotta a breve”, ha dichiarato un rappresentante di Genesis in una dichiarazione inviata via e-mail ai media. “Il nostro obiettivo è risolvere consensualmente la situazione attuale senza la necessità di dichiarare bancarotta. Genesis continua ad avere conversazioni costruttive con i creditori.

Questa corsa al finanziamento è stata preceduta dalla crisi di liquidità di FTX. Prima della sua caduta, FTX era una delle più grandi piattaforme di scambio di criptovalute al mondo. Genesis aveva $ 175 milioni bloccati in un conto di trading FTX a cui non è ancora possibile accedere. (Correlato: i democratici SCRAMBLING per nascondere le prove che li collegano all’ex CEO di FTX Sam Bankman-Fried.)

Dopo la crisi, Genesis, come molte altre società di criptovalute, ha dovuto affrontare un’ondata di ritiri. La società inizialmente ha cercato un prestito di emergenza di $ 1 miliardo dai suoi investitori prima di fare marcia indietro e invece ha detto ai clienti della società che stava sospendendo i rimborsi e l’origine del prestito.

La società ha anche interrotto i riscatti dal suo prodotto Earn, lasciando circa 700 milioni di dollari di denaro dei clienti legati al programma.

I dirigenti di Genesis dovrebbero presentare un piano su come rimborsare i clienti entro la fine della settimana.

Genesis si avvicina ad altre società per il salvataggio

Secondo quanto riferito, Genesis ha contattato diverse altre aziende per assicurarsi un possibile accordo di investimento, tra cui la rivale di criptovaluta Binance e il colosso del private equity Apollo Global Management.

Brighteon.TV

Secondo fonti che hanno parlato con il giornale di Wall StreetSecondo quanto riferito, Binance ha deciso di non investire in Genesis, temendo che l’attività dell’azienda potesse creare conflitti di interesse su tutta la linea.

Il CEO di Binance Changpeng Zhao ha dichiarato all’inizio di questo mese che, in risposta al crollo di FTX, la sua azienda sta formando un fondo di recupero per aiutare le aziende “forti” di criptovaluta che stanno affrontando temporanee carenze di liquidità con prestiti veloci. Questo criterio squalificarebbe immediatamente la Genesi piena di debiti.

Successivamente Genesis si rivolse ad Apollo per assicurarsi un investimento. Un’opzione proposta dalla società era che Apollo acquistasse parti del libro dei prestiti dell’exchange di criptovalute. Non si sa ancora da Apollo se accetterà l’offerta di Genesis, ma Bloomberg suggerisce che è improbabile che Apollo si impegni in un accordo.

Il potenziale fallimento dell’azienda è solo l’ultimo scandalo che ha sconvolto l’azienda di criptovalute. All’inizio di quest’anno, Genesis ha prestato 2,4 miliardi di dollari a Three Arrows subito prima che dichiarasse bancarotta. Genesis deve anche circa $ 1,2 miliardi dalla sua società madre, Digital Currency Group.

Ad agosto, Genesis ha licenziato il 20 percento della sua forza lavoro di 260 persone – o circa 50 persone – a causa di una ristrutturazione. Il licenziamento di massa includeva il suo allora amministratore delegato, Michael Moro.

Entro la fine del terzo trimestre, Genesis ha riferito di avere $ 2,8 miliardi di prestiti attivi. Anche se questo è significativamente inferiore rispetto agli 11,1 miliardi di dollari dovuti in quel trimestre dell’anno precedente, il debito è ancora sufficiente per far suonare campanelli d’allarme di bancarotta.

Genesis è una controparte di molti nel settore delle criptovalute e molti analisti stanno osservando da vicino la società e la utilizzano come indicatore della forza dell’intero settore.

Scopri di più su come il collasso di FTX sta influenzando l’intero settore delle criptovalute su CryptoCult.news.

Guarda questa clip da InfoGuerre mentre Owen Shroyer e l’esperto di criptovaluta Aleks Svetski discutono di come il crollo di FTX verrà utilizzato per reprimere le criptovalute.

Questo video è dal canale InfoWars su Brighteon.com.

Altre storie correlate:

FRODE FINANZIARIA: Alameda era in prima linea negli scambi contro i clienti, accumulando guadagni illeciti in criptovalute prima dell’implosione di FTX.

Il prestatore di criptovalute BlockFi sospende i prelievi dei clienti poiché considera bancarotta e licenziamenti a seguito dell’implosione di FTX.

I prelievi di Crypto.com SURGE dopo che il CEO ha ammesso di aver “gestito male” una transazione da $ 400 milioni.

Il valore di Solana si è dimezzato a seguito della crisi di liquidità di FTX.

Rapporto: l’exchange di criptovalute Binance serve ancora i clienti iraniani, consentendo loro di fare trading nonostante le sanzioni.

Le fonti includono:

Bloomberg. com

WSJ. com

Reuters.com

Brighteon.com



Source link

Lascia un commento

Leggi anche