0 8 minuti 6 giorni

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



Immagine: la Russia mobilita 300.000 persone, promette un uso difensivo di armi nucleari mentre i leader occidentali psicopatici chiedono l'annientamento

(Natural News) La recente “mobilitazione parziale” della Russia richiamerà 300.000 riservisti militari che, nei prossimi mesi, saranno addestrati e messi in servizio nel conflitto in corso con l’Ucraina. È ormai risaputo, sebbene le nazioni occidentali continuino a negare l’ovvio, che le offensive militari dell’Ucraina sono guidate dalle truppe della NATO, utilizzando i satelliti, l’addestramento e l’equipaggiamento della NATO. In sostanza, la Russia sta già combattendo la NATO in una guerra continentale, e la Russia si rende conto che le nazioni occidentali non saranno soddisfatte di niente di meno che della completa cancellazione della Russia come nazione sovrana.

Secondo quanto riferito, quattro repubbliche della regione del Donbass stanno votando un referendum per entrare ufficialmente a far parte della Russia. Il governo ucraino sta minacciando fino a cinque anni di reclusione per chiunque anche voti in queste elezioni, dimostrando che l’Ucraina non ha alcun interesse per la democrazia o l’autodeterminazione del popolo. Tuttavia, queste votazioni si stanno svolgendo ed è molto probabile che queste repubbliche si uniranno alla Russia, rendendole parte del territorio russo.

Una volta stabilito ciò, la Russia considererà che qualsiasi attacco contro quelle regioni appena unite (che ovviamente un tempo facevano parte dell’Unione Sovietica e dove la maggior parte delle persone sono di etnia russa che parlano russo e che vogliono effettivamente unirsi alla Russia) è un attacco alla Russia stessa. Tali attacchi potrebbero innescare risposte difensive dalla Russia e tali risposte difensive potrebbero includere ogni tipo di arma disponibile per la difesa nazionale russa, comprese le armi nucleari, ha recentemente ricordato Putin al mondo.

Brighteon.TV

I media e le nazioni occidentali stanno cercando di provocare un olocausto nucleare di primo impatto

I media occidentali, che ora mentono ancora più veementemente di Pravda mai fatto, afferma che questo è Putin che minaccia il primo utilizzo di armi nucleari. Questa è ovviamente una bugia, ma è una comoda bugia che viene utilizzata dai media occidentali per chiedere un attacco nucleare preventivo occidentale contro la Russia per fermare “l’aggressione russa”.

Questo è uno sviluppo molto pericoloso, perché se la Russia prende sul serio tali minacce, allora quella classica teoria del gioco richiederebbe a Putin di colpire per primo, al fine di prevenire il previsto attacco preventivo dell’Occidente. Pertanto, ci troviamo in un circolo vizioso in rapida escalation che potrebbe sfociare in un disastro nucleare, soprattutto dato che il regime di Biden sembra stia attivamente cercando di iniziare la terza guerra mondiale prima delle elezioni di medio termine, consentendogli di dichiarare un piede di guerra nazionale e cercare di posticipare le frustate elettorali che i Democratici sicuramente subiranno se le elezioni si svolgeranno.

Peggio ancora, mentre Putin sembra agire razionalmente in base al proprio interesse nazionale, i leader occidentali si comportano come psicopatici che sono completamente disconnessi dalla ragione e dalla realtà. Non riconoscono nemmeno il fatto che le loro stesse sanzioni economiche contro la Russia hanno scatenato la catastrofica miseria economica e la crisi energetica che l’Europa occidentale deve affrontare imminente (con una carestia di massa e un crollo industriale che seguiranno presto). Sembra che non ci sia riconoscimento tra i leader di Germania, Regno Unito o Stati Uniti che provocare la Russia in uno scambio nucleare andrà terribilmente male per l’Occidente (e probabilmente significherebbe la fine della civiltà occidentale).

Nella teoria dei giochi classica, gli analisti parlano di “due scorpioni in un barattolo”, ciascuno capace di colpire a morte l’altro anche se viene colpito a sua volta. Eppure la realtà è quella Noi Popolo siamo tutti intrappolati in quel barattolo con un branco di scorpioni psicopatici che possiedono armi potenti ma senza razionalità, intelligenza o basi etiche per gestire l’uso di tali armi.

È come se indossassimo tutti abiti altamente infiammabili alla festa di compleanno di un bambino monello viziato, e i genitori gli dessero un lanciafiamme. Cosa credi che accada dopo? Ci ustioniamo tutti.

Tradotto in realtà, stiamo già soffrendo per la devastazione economica delle tentate sanzioni anti-russe dell’Occidente (conosciute a questo punto come “sanzioni per il suicidio”) e ora gli influencer dei media occidentali stanno implorando il Pentagono di autorizzare la guerra nucleare di primo attacco con La Russia, una nazione che ha 20-30 anni più avanzati sistemi di difesa antiaerea e missili balistici intercontinentali con veicoli hyperglide che possono eludere ogni sistema difensivo attualmente posseduto dalle nazioni della NATO, compresi gli Stati Uniti. Provocare la Russia in uno scambio nucleare mentre la Russia ha i migliori sistemi missilistici anti-ICBM è come entrare in uno scontro a fuoco con un avversario che sta portando il miglior scudo balistico del mondo. È un altro desiderio suicida, eppure è esattamente ciò che i media occidentali (e i governi) stanno chiedendo.

Preparati per la guerra nucleare ORA

A questo punto, ogni persona informata dovrebbe prepararsi per la guerra nucleare, comprendendo che è disperatamente provocato dagli USA e dalla NATO. La Russia non vuole la guerra nucleare e, fortunatamente per l’umanità, Putin è un uomo molto più misurato e paziente di qualsiasi leader occidentaleil che significa che non si scaglierà irrazionalmente con armi nucleari per scopi politici.

Lo stesso non si può dire delle nazioni occidentali e dei loro leader folli e squilibrati. Provocheranno assolutamente qualsiasi cosa, incluso il terrorismo nucleare o la guerra nucleare, per cercare di rimanere al potere, anche se ciò significa il massacro di massa di milioni di persone innocenti. John Moore (The Liberty Man) lo spiega nell’intervista in primo piano di oggi. Guarda il podcast completo sotto l’intervista:

Ecco il podcast completo di oggi, che copre la Russia, la dichiarazione di guerra del Texas contro i trafficanti di droga, l’accusa da parte del Dipartimento di Giustizia di 47 persone per una massiccia operazione di frode alimentare gestita principalmente da somali in Minnesota e molto altro:

Brighteon.com/081433a6-ac61-4e33-a02e-ac8517cabef2

Scopri più interviste e podcast ogni giorno su:

https://www.brighteon.com/channels/HRreport

Seguimi su:

Brighteon.social: Brighteon.social/@HealthRanger (le mie ultime notizie vengono pubblicate prima qui)

Telegram: t.me/RealHealthRanger (le ultime notizie sono pubblicate qui per secondo)

Verità sociale: https://truthsocial.com/@healthranger

Gettr: GETTR.com/user/healthranger

Parler: Parler.com/user/HealthRanger

Rumble: Rumble.com/c/HealthRangerReport

BitChute: Bitchute.com/channel/9EB8glubb0Ns/

Clouthub: app.cluuthub.com/#/users/u/naturalnews/posts

Iscriviti alla newsletter gratuita via e-mail di NaturalNews.com per essere sempre informato sulle ultime notizie ogni giorno.

Scarica i miei attuali audiolibri, inclusi Ghost World, Survival Nutrition, The Global Reset Survival Guide e The Contagious Mind, su:

https://Audiobooks.NaturalNews.com/

Scarica il mio nuovo audiolibro, “Preparazione resiliente” su ResilientPrepping.com: ti insegna come sopravvivere al crollo totale della civiltà e alla perdita sia della rete elettrica che dei motori a combustione.



Source link

Lascia un commento

Leggi anche