0 3 minuti 11 mesi

SOSTIENICI CON UNA  DONAZIONE LIBERA SU

Sostienici

I filmati dal Canada mostrano la polizia canadese che arresta una madre di fronte ai suoi figli per il reato di non aver mostrato il passaporto per il vaccino contro il Covid.

Nel virale video pubblicato su Facebook Giovedì, una mamma che visita un centro comunitario locale a Ripley, in Ontario, può essere vista detenuta da due agenti, mentre due bambini piangenti guardano con orrore e un altro bambino le abbraccia la gamba.

Un agente informa la mamma e l’uomo che stanno filmando che il gestore della struttura vuole che se ne vadano e dice loro che stanno sconfinando.

L’uomo che filma sostiene che non stanno sconfinando mentre prendono parte ad attività ricreative in una struttura finanziata dai contribuenti pubblici.

La polizia improvvisamente ammanetta la mamma, che procede a portare a un veicolo della polizia.

Nel frattempo, la persona che ha filmato afferma che non gli sono mai stati chiesti i suoi documenti.

“OPP [Ontario Provincial Police] agenti della Ripley Arena arrestano Sara per non aver fornito il suo stato di vaccinazione. Le nostre strade sono più sicure! Erano d’accordo che non fornissi il mio”, si legge in una didascalia su Facebook.

“Siamo stati arrestati per aver partecipato al pattinaggio”, dice l’uomo che filma dopo essere tornato in casa dove i bambini piangono per la loro madre.

Notizie ribelli riferisce che la madre è stata portata fuori sede, ha emesso una multa ed è stata restituita al centro sociale.

In un commento successivo, rispondendo a una domanda su come stava Sara, Dawson ha detto: “Il distaccamento di Kincardine OPP ha portato Sara in manette alla Ripley Public School, le ha emesso un biglietto da $ 65 per violazione di domicilio, l’ha riportata alla Ripley Arena e le ha detto che è stata bandita dall’arena”.

Ecco il alterco completo:


Il Canada adotta il sistema di credito sociale cinese





Source link

Lascia un commento

Leggi anche