0 10 minuti 1 settimana



Immagine: Justin Bieber: la paralisi facciale è una

(Notizie naturali)
Un insider di Hollywood ha rivelato che Justin Bieber crede che le sue recenti disgrazie siano una manifestazione fisica delle forze oscure che hanno preso il controllo del suo corpo e della sua anima dopo essersi unito agli Illuminati all’inizio della sua carriera.

(Articolo di Baxter Dmitry ripubblicato da NewsPunch.com)

Tieniti forte, perché sta per scatenarsi.

A giugno, Bieber ha rivelato di soffrire di paralisi facciale, dopo una diagnosi di sindrome di Ramsay Hunt. Il 28enne, che era stato nel suo tour mondiale di Justice, ha annunciato che i recenti spettacoli hanno “preso un vero tributo” e ha bisogno di più tempo per “riposarsi e stare meglio”.

All’inizio di quest’anno, il 10 marzo, anche la moglie della top model di Bieber, Hayley Bieber, è stata colpita da un altro disturbo insolito. La 25enne era seduta a un tavolo con il marito quando è stata colpita da un mini-ictus che l’ha resa invalida e ha richiesto un ricovero urgente.

Bieber crede che i loro disturbi siano la manifestazione fisica dei loro sforzi per uscire dall’industria dell’intrattenimento degli Illuminati e rompere il suo contratto con il “principe nero”.

Ha cercato di liberarsi dall’industria dal 2017, quando ha detto a centinaia di persone in un corso di studio biblico a Los Angeles che si era “svegliato” ai “mali dell’industria musicale” e aveva bisogno di uscire perché è “controllato dal peggior tipo di persone in assoluto: i pedofili”.

Bieber frequentava regolarmente un corso di studio biblico tenuto presso il Montage Hotel di Beverly Hills e nel luglio 2017 ha condiviso con la congregazione quella che ha descritto come una “storia orribile” e ha spiegato perché sentiva di dover abbandonare il suo tour mondiale.

Brighteon.TV

Descrivendo una festa – a cui hanno partecipato i vertici del mondo della musica, inclusi vicepresidenti esecutivi dello sviluppo, produttori, agenti di potere e finanziatori internazionali – Bieber ha detto di essere stato incoraggiato ad abusare sessualmente di un bambino che era stato portato alla festa per la gratificazione sessuale dell’élite del settore.

“Non volevo farlo. Davvero no. Hanno detto che questo ragazzo era drogato, è stato orribile”, ha detto Bieber, spiegando che gli era stato chiarito che avrebbe ottenuto l’accesso al “lato commerciale dell’industria” se si fosse “unito al club” superando i riti di iniziazione.

“Non sarei solo un artista, sarei un magnate. Quella strada si sarebbe aperta per me, come ha fatto per Jay-Z.

“È la differenza tra essere un milionario ed essere un miliardario.”

Ma Bieber ha detto alla congregazione che non poteva farlo.

“Per unirmi al club dovrei fare cose cattive a questo povero ragazzo. Ma poi ho capito che anche quello non era abbastanza per loro. Dovrei anche uccidere questo bambino.»

Bieber ha detto di aver sentito voci su questo tipo di iniziazione nell’industria musicale, ma non si era mai confrontato con esso prima.

“Mi è stato detto che filmano segretamente queste feste. Una volta che ti hanno messo in video mentre fai qualcosa del genere, ti possiedono.

Bieber ha detto che la sua coscienza è pulita perché non ha partecipato, ma il destino del bambino drogato lo perseguita.

“Hanno detto che questo ragazzo è stato stuprato da diversi ragazzi. Hanno detto che stava sanguinando. Sono uscito di lì ma ho sentito che è morto e questo mi perseguita.

Il racconto inquietante di Bieber, che è stato completamente censurato dai media mainstream per proteggere le élite del settore, si aggiunge all’ondata di accuse mosse da celebrità e musicisti sulla vera natura dell’industria della musica e dell’intrattenimento Illuminati.

Corey Feldman ed Elijah Wood hanno entrambi denunciato pubblicamente la pedofilia nel cuore di Hollywood. Le star della Disney, tra cui Bella Thorne, stanno fischiando la vera natura del settore.

Secondo Elijah Wood, giovani vite innocenti vengono distrutte per soddisfare “persone con interessi parassitari” che “ti vedono come la loro preda”. In un’intervista con il Sunday Times, Wood ha lanciato una serie di bombe sui pedofili che gestiscono l’industria, osservando che “Chiaramente stava succedendo qualcosa di importante a Hollywood. Era tutto organizzato”.

Se leggi il Washington Post o guardi la CNN, la pedofilia non è un problema, e quelli che ne parlano sono pazzi che indossano cappelli di carta stagnola che perpetuano ‘notizie false’. Ma sempre più star si stanno facendo avanti con storie simili sul depravato sistema di Hollywood e dell’industria musicale, inclusa l’ex star della Disney China McClain che ha recentemente esposto le profondità del satanismo a Hollywood.

L’anticonformista di Hollywood Mel Gibson è un altro che ha parlato della pedofilia dell’industria dell’intrattenimento, affermando che gli studi di Hollywood sono “inzuppati del sangue di bambini innocenti” e il consumo di “sangue di bambini è così popolare a Hollywood che funziona sostanzialmente come una valuta del suo possedere.”

Le élite di Hollywood sono un “nemico dell’umanità che agisce continuamente in contrasto con i nostri migliori interessi” e “rompendo ogni tabù dato da Dio conosciuto dall’uomo, inclusa la santità dei bambini”, ha detto Mel Gibson a Londra mentre promuoveva il suo ruolo in Daddy’s Home 2, il suo ruolo sullo schermo più importante da anni.

“È un segreto aperto a Hollywood. Queste persone hanno i propri insegnamenti religiosi e spirituali e le proprie strutture sociali e morali. Hanno i loro testi sacri – sono malati, credetemi – e non potrebbero essere più in contrasto con ciò che rappresenta l’America.

Mel Gibson è apparso al Graham Norton Show della BBC nel 2017 mentre promuoveva il suo ruolo in Daddy’s Home 2, il suo ruolo sullo schermo più importante da anni, e ha istruito i suoi colleghi ospiti dietro le quinte sulla vera natura della matrice di controllo dell’industria dell’intrattenimento.

Spiegando che ha passato gli ultimi 10 anni”lavorando sulle mie idee, al di fuori del sistema hollywoodiano“Dopo essere stato inserito nella lista nera nel 2006 per aver condiviso opinioni sull’industria e sul mondo che vanno contro l’ortodossia liberale, Gibson ha dichiarato:”Non so come dirtelo gentilmente… Hollywood è pedofilia istituzionalizzata.

Hollywood è intrisa del sangue di bambini innocenti. Per molto tempo tutti i riferimenti alla pedofilia e al cannibalismo sono stati simbolici o allusivi. Ma sono stato personalmente introdotto alla pratica nei primi anni 2000. Posso parlarne ora perché queste persone, i dirigenti, ora sono morti.

“Il sangue di un bambino abusato sessualmente è considerato altamente ‘arricchito’ ed è molto apprezzato. I soldi che passano di mano, i favori, le tangenti: non ne hai idea. I bambini sono una valuta ad alto funzionamento tutta loro. I bambini sono il loro marchio premium di bistecca di diamante di cocaina caviale di alta qualità.

Ma secondo Gibson questa non è una perversione del momento, popolare tra uomini e donne che si sono annoiati dei peccati standard.

Questo non è niente di nuovo. Se fai qualche ricerca vedrai che è un fenomeno metafisico, alchemico e puoi trovarlo dietro le quinte in tutte le epoche oscure della storia.

“È un’arte e una pratica occulta oscura e multidimensionale, usata dalle società segrete negli ultimi cento anni per la programmazione sociale e il controllo mentale, e portata all’apice da Hollywood in America nella nostra epoca.

I media mainstream si sono rapidamente avventati sulle rivelazioni di Gibson, le hanno dichiarate false e le hanno scavate nella memoria. Una celebrità non può parlare contro il sistema senza essere messa a tacere e punita. La carriera di Gibson non è stata la stessa da allora.

Negli ultimi tempi anche Nicole Kidman e Lindsay Lohan hanno parlato di pedofilia a Hollywood, prima di fare marcia indietro, tentare di coprire le proprie tracce e fingere di non aver mai detto quello che hanno fatto. Lohan e Kidman comprendono la gravità delle conseguenze per coloro che tradiscono l’industria.

Amici intimi di Chris Cornell, Chester Bennington, Coolio e Anne Heche si sono fatti avanti con storie notevolmente simili, rivelando che le star stavano lavorando per smascherare l’anello di pedofili nel cuore dell’industria musicale – e questo è costato loro la vita.

Justin Bieber ha scioccato i suoi fan annullando il suo tour mondiale e annunciando che aveva bisogno di un po’ di tempo lontano dall’industria musicale. Ora le affermazioni secondo cui le sue disgrazie, i disturbi di salute e la sua recente caduta in disgrazia nell’industria musicale sono una punizione per aver tradito gli Illuminati dell’industria musicale e aver tentato di liberarsi dal vasto sistema di controllo.

Bieber sta ora cercando un prete per eseguire un esorcismo per sbarazzarsi della “spiritualità oscura” che dice di aver invitato nel suo corpo all’inizio della sua carriera.

Non possiamo che augurargli buona fortuna per i suoi sforzi.

Guadare:

Leggi di più su: NewsPunch.com



Source link

Lascia un commento

Leggi anche