0 8 minuti 1 anno

Lo prendiamo in Luca 12:42-48.

E il Signore disse: «Chi è dunque quell’economo fedele e saggio che il suo padrone costituirà capo della sua casa, per dar loro la porzione di cibo a suo tempo? Beato quel servo che il suo padrone troverà così facendo quando verrà … In verità vi dico che lo costituirà sovrano su tutto ciò che possiede (Luca 12:42-44).

Molte parabole di Gesù parlano di onore e ricompensa. Gesù è un ricompensatore delle persone che fanno un buon lavoro per Lui. Alcuni direbbero che siamo tutti uguali nel Regno e che Dio non favorisce nessuno rispetto a un altro. Questo è vero. Siamo tutti salvati per grazia di Dio. Siamo tutti salvati attraverso il sangue di Gesù Cristo che è stato versato sul Calvario. Ma sembra che il Signore qui dicesse che coloro che sono stati fedeli sulla terra, coloro che sono stati saggi, coloro che hanno usato saggiamente ciò che è stato loro affidato sulla terra nel Regno di Dio, saranno ricompensati e costituiti molte altre persone e cose.

Ad esempio, prendiamo Sydney, in Australia. Abbiamo bisogno di un sovrano su tutta la città. Ma è composta da molte città e ognuna delle città potrebbe avere un sindaco. Poi, ci sono diverse funzioni in ciascuna delle città. Ci sono responsabili dell’acqua, responsabili dell’elettricità e responsabili dell’istruzione. Ci sono diverse posizioni all’interno della città, quindi ci sono molti livelli di responsabilità nella società in cui viviamo.

Concesso che Gesù Cristo regnerà sulla terra per mille anni, ci saranno molte posizioni di leadership nel nuovo Regno. Avrà persone che Gli saranno fedeli in posizioni di leadership. Se riesce a trovare qualcuno a capo di tutte le città della città di Sydney, deve essere qualcuno che abbia avuto una buona esperienza amministrativa.

Spesso le persone guardano la loro vita sulla terra e si chiedono se sarà usata in cielo. Le persone lavorano in lavori che amano e non riescono a immaginare di svolgere nessun altro tipo di lavoro. Questo potrebbe essere vero. Quando lavori sulla terra, puoi fare quel lavoro in cielo. Gesù stava alludendo a questo. Ha detto che ti farà governare su molte cose se sarai fedele.

Ci sono molte posizioni da afferrare; posizioni disponibili per la persona media. Non tutti si applicheranno davvero sulla terra. Non tutti vivranno secondo il potenziale che Dio ha stabilito per il Suo popolo sulla terra.

Gesù non è un duro sorvegliante. È una persona molto incoraggiante. È una persona che ti permette di sviluppare i tuoi doni in modo naturale e poi ti dà più esperienza pratica fino a quando non diventi abile. Gesù è una persona che promuove le persone attraverso livelli di autorità. Non solo ci sarà promozione nel Regno a venire quando Gesù regnerà sulla terra, ma c’è promozione nel Regno per coloro che oggi sulla terra si dimostrano degni. Alcune persone dimostrano di essere saggi amministratori del denaro, delle risorse, del tempo e dei talenti di Dio sulla terra. Questo non è solo qualcosa per il futuro. Se guardi persone come Joyce Meyer, Benny Hinn, Joseph Prince e altri predicatori, scoprirai che sono stati promossi a ministeri televisivi, ministeri di scrittura di libri, ministeri di nastri e CD e ministeri di grandi convegni. Oggi hanno ministeri grandi e potenti sulla terra. Sono stati promossi e hanno ricevuto molta gloria e potere nel mondo di oggi.

Queste parabole non devono essere al futuro. Gesù ha predicato le parabole per alcuni motivi: come promessa di ciò che accadrà in futuro, ma anche per un’esperienza pratica quotidiana. Spero che oggi tu stia capendo l’applicazione pratica di questa parabola.

Ma se quel servo dice in cuor suo: “Il mio padrone tarda a venire”, e comincia a battere i servi e le schiave, e a mangiare e ad ubriacarsi, il padrone di quel servo verrà il giorno in cui non guarda per lui, e nell’ora in cui non se ne rende conto, e lo taglierà in due e gli assegnerà la sua parte con i miscredenti. E quel servo che ha conosciuto la volontà del suo padrone, e non si è preparato né ha agito secondo la sua volontà, sarà battuto con molte frustate. Ma colui che non lo ha saputo, ma ha commesso cose meritevoli di percosse, sarà battuto con pochi. A chiunque molto è dato, molto sarà richiesto; e a chi molto è stato commesso, di lui chiederanno di più. (Luca 12:45-48)

Devo dire in conclusione, essendo questa l’ultima parabola, che tutte le strisce sono evitabili. Durante la crescita, sapevi da bambino che tuo padre o tua madre potrebbero dirti, se torni a casa dopo le 11:00, ci sarà un pestaggio. Se rubi qualcuno dei biscotti nel barattolo che sono per i nostri visitatori oggi, ti darò un pugno. Quando sei cresciuto, ti sono stati dati dei confini definiti. E a volte che ti metti nei guai, vieni picchiato con una cinghia. Tu, da bambino, non devi prendere quella cinghia. Non devi subire quel pestaggio. Puoi evitare il pestaggio facendo quello che dice tua madre o tuo padre.

Così anche con questa parabola; Credo che un cristiano non abbia bisogno di essere picchiato da Gesù Cristo. Ma so che c’è una punizione per le persone che sono in questo mondo a fare cose che non sono carine. Le persone che usano e abusano degli altri per arricchirsi, le persone che si ubriacano, le persone che fanno ogni sorta di cose cattive in questo mondo saranno punite un giorno in un posto chiamato inferno.

Ma tutti hanno l’opportunità di conoscere Gesù e fare le cose nel modo giusto. Non sto dicendo che i cristiani facciano sempre le cose nel modo giusto. Ma la differenza tra un cristiano e un non cristiano è che ha un Dio che lo perdona. Ha un Dio che può guidarlo.

Possiamo riassumere l’applicazione di quest’ultimo passaggio in questo: A quelli a cui sono state date molte opportunità, ci si aspetterebbe molto da loro; a coloro a cui sono state date poche opportunità, molto meno ci si aspetterà da quelle persone. Come una madre e un padre, queste strisce possono essere evitate. Il nostro sistema legale ha queste conseguenze. Ma alcune persone sembrano battere il sistema legale e non finiscono con la punizione su questa terra. Ebbene, credimi, se non confessi Gesù e non gli dai la tua vita, ci sarà una punizione in un posto a venire per ogni cosa brutta che è stata commessa sulla terra.

Spero che questo libro di parabole vi sia piaciuto. Dio vi benedica. Prego che tu mi scriva, mi pubblichi un commento o mi faccia una domanda. Dio vi benedica. Ciao.


new world order
#parabola #del #saggio #economo #resa #semplice #Luca

Lascia un commento

Leggi anche