0 4 minuti 2 settimane

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!


JD Rucker

Può sembrare che i “normali” si stiano svegliando, ma dobbiamo diffondere la verità abbastanza a lungo perché tutti lo sappiano.

Una modella giovane e altrimenti sana è morta improvvisamente questa settimana, eppure i media si rifiutano persino di menzionare la parola “vaccino” nella loro copertura. L’ultima vittima a morire improvvisamente per una causa “sconosciuta” è il modello Jeremy Ruehlemann, 27 anni, che ha dimostrato di essere stato completamente vaccinato.

È chiaro che storie come questa stanno diventando sempre più comuni. Come parte del mio lavoro in Il quotidiano della libertà e Rapporto discernimento Ho l’opportunità di vedere tutto da una prospettiva di 10.000 metri. Spulciando ogni giorno oltre un migliaio di titoli da oltre 250 testate giornalistiche, posso individuare tendenze che altri potrebbero non vedere. Posso affermare con certezza che dall’inizio del 2023 queste morti “misteriose” sono più comuni che in qualsiasi momento dell’ultimo anno.

Secondo L’esperto di Gateway:

La morte improvvisa di una giovane modella americana ha rattristato l’industria della moda. Jeremy Ruehlemann è morto domenica. Il modello alto 1,80 metri è nato a Mahwah, nel New Jersey. Aveva 27 anni. La causa della morte di Jeremy Ruehlemann non è ancora nota.

Come quasi sempre, i media hanno seguito lo stesso schema: menzionare la morte, spiegare perché la persona è famosa, abbandonare rapidamente il fatto che la causa della morte è sconosciuta e poi passare direttamente ai tributi di familiari, amici e colleghi. Non viene mai menzionato né lo stato vaccinale né il Covid-19, tranne nel caso eccezionale che la vittima non fosse vaccinata (come Herman Cain, che è ancora il primo esempio di tate vaccinali, anche se è morto prima che i vaccini arrivassero sul mercato), in cui caso che lo stato è diffuso in lungo e in largo.

Ecco le prime quattro frasi del rapporto del NY Post per illustrare il processo:

Il modello Jeremy Ruehlemann è morto all’età di 27 anni, hanno detto domenica amici e funzionari del settore.

La causa della morte della giovane modella non è stata resa pubblica.

Il nativo del New Jersey ha modellato per designer come Christian Siriano, John Varvatos, Superdry, Perry Ellis e altri. È anche apparso in pubblicazioni come GQ e Playhouse Magazine.

Domenica Siriano ha condiviso un toccante tributo a Ruehlemann su Instagram.

Continueremo a riferire su queste storie perché le persone hanno bisogno di sapere. Se lo facciamo, siamo bloccati da grossi assegni di Google, traffico massiccio su Facebook o altri vantaggi che derivano dal tenere la bocca chiusa, ma qualcuno deve pur dire la verità. Sfortunatamente, troppi media “conservatori” e alternativi si rifiutano di rischiare di essere estromessi dalla tettarella di Big Tech, quindi schivano l’elefante nella stanza.

Non lo faremo.





Source link

Lascia un commento

Leggi anche