0 3 minuti 1 settimana


Secondo i dati raccolti da Statista, metà della fornitura globale di farmaci per il diabete viene venduta dagli Stati Uniti, ma 1,3 milioni di persone con diabete sono costrette a saltare, ritardare o ridurre al minimo l’assunzione di insulina.

La metà dei farmaci per il diabete a livello mondiale è venduta dagli Stati Uniti 1

Il secondo più grande produttore di farmaci per diabetici al mondo, Eli Lilly, è stata tra le aziende la scorsa settimana che sono state ingannate da account Twitter falsi ma verificati.

A nome dell’azienda, un account “verificato” con l’handle @EliLillyandCo ha twittato il 10 novembre: “Siamo entusiasti di annunciare che l’insulina è ora gratuita”, che ha ricevuto un gran numero di Mi piace e retweet.

Quando il tweet è stato finalmente segnalato e rimosso, il danno era già fatto: il giorno seguente, il prezzo delle azioni di Eli Lilly è sceso di oltre il 4%, spazzando via miliardi di capitalizzazione di mercato. Immediatamente, l’argomento del prezzo dell’insulina è tornato sul tavolo.

Tuttavia, come Statista osserva, l’insulina non è né gratuita né economica, in particolare negli Stati Uniti, dove 1,3 milioni di persone con diabete sono state costrette a saltare, ritardare o ridurre al minimo l’assunzione di insulina a un certo punto nel 2021 per risparmiare denaro.

Secondo A studia che è stato pubblicato negli Annals of Internal Medicine, il razionamento dell’insulina era più comune tra i neri americani rispetto ai bianchi o ispanici americani (16%) e tra i neri americani (23%) (rispetto al 16%). Mentre l’Inflation Reduction Act firmato dal presidente Biden risolverà parzialmente il problema limitando il costo mensile dell’insulina per gli anziani di Medicare a $ 35 a partire dal 1° gennaio, milioni di americani che non hanno un’assicurazione o hanno un’assicurazione sanitaria privata continueranno a fare i conti con altissimi prezzi dell’insulina

Gli Stati Uniti sono di gran lunga il più grande mercato per i farmaci per il diabete, rappresentando circa la metà delle entrate globali derivanti dalle vendite di insulina e altri farmaci antidiabetici, come mostrato nel grafico seguente basato sulle proiezioni dell’Health Market Outlook di Statista.

La metà dei farmaci per il diabete a livello mondiale è venduta dagli Stati Uniti 2

Secondo uno studio della RAND Corporation del 2020 (pdf sotto), ciò è dovuto principalmente al fatto che i costi dell’insulina americana sono significativamente più alti di quelli di altri paesi.

Leggi lo studio riportato di seguito:

GreatGameIndia è attivamente preso di mira da potenti forze che non desiderano che sopravviviamo. Il tuo contributo, per quanto piccolo, ci aiuta a restare a galla. Accettiamo il pagamento volontario per i contenuti disponibili gratuitamente su questo sito Web tramite UPI, PayPal e Bitcoin.

Sostieni GreatGameIndia

RAND_RRA788-1



Source link

Lascia un commento

Leggi anche