Immagine: la giornalista di Goofball AP ha cercato di violare la legge federale e il protocollo della compagnia aerea dopo aver detto di aver sentito il pilota dire:

(Natural News) Joe Biden non è ancora in carica da un anno e già ne ha generato non uno, ma Due frasi di insulto popolari, che devono essere una specie di record.

George W. Bush ha impiegato bene nel suo secondo mandato per guadagnarsi il ridicolo soprannome di “Decider-in-chief” dopo aver detto nel 2006 su chi deve rimanere nella sua amministrazione: “Io sono il decisore e decido cosa è meglio.

Biden ha impiegato circa sette mesi – l’inizio della stagione calcistica del college – per guadagnare la sua prima frase ridicola, “F**k Joe Biden!”

Quell’insulto ha preso una svolta non molto tempo dopo, quando “Let’s Go, Brandon!” è nato, secondo BizPac Review che ha spiegato entrambi:

La frase deriva da un’intervista di un giornalista della NBC Sports con Brandon Brown della NASCAR dopo aver vinto una gara all’inizio di quest’anno al Talladega Superspeedway dell’Alabama. La folla nelle vicinanze stava cantando “F**k Joe Biden!” che a sua volta è diventato popolare in occasione di eventi sportivi e altri luoghi, ma il giornalista sembrava aver scambiato il canto per “Let’s go, Brandon!” Quest’ultima frase è ora spesso usata per respingere il presidente senza utilizzare la versione più volgare.

La versione “più pulita” e meno profana dell’insulto è davvero decollata tra i sostenitori del nostro vero presidente, Donald Trump. Ma ragazzo, entrambi gli insulti di Biden hanno davvero spuntato la sinistra, e specialmente quei buffoni di sinistra nei media – tanto che una giornalista dell’Associated Press è fortunata a non essere dietro le sbarre in questo momento per una violazione di un crimine dell’aviazione federale , come notato da Information Liberation:

Una giornalista di AP che afferma di aver sentito un pilota della Southwest Airlines dire “Let’s Go, Brandon” mentre salutava i passeggeri tramite l’impianto di diffusione sonora, ha cercato di violare la cabina di pilotaggio per parlare con il pilota del suo crimine linguistico.

“TFW stai cercando di andare in vacanza e poi il pilota dice proprio quello su cui stai lavorando attraverso l’altoparlante [sic] e devi provare a farlo commentare [sic] ma poi sono quasi stato rimosso dall’aereo”, ha detto Colleen Long di AP su Twitter. “Anche in difesa della compagnia aerea chiedevo loro di aprire il pozzetto chiuso a chiave [sic] e probabilmente sembrava folle!”

Sì, è una giornalista e c’erano due errori di ortografia in quel tweet. Ma oltre a ciò, l’idea che sia stata innescata al punto da commettere quasi un atto criminale per un soprannome ridicolo diretto a Biden va solo a mostrare la follia dei media di sinistra e fino a che punto si spingeranno per proteggere il il presidente più stordito mai seduto nello Studio Ovale.

Perché pensaci: che senso avrebbe avuto comunque il commento del pilota? Perché quello che ha detto al citofono dell’aereo è anche una storia, tanto per cominciare?

“Venerdì mattina, su un volo Southwest da Houston ad Albuquerque, il pilota ha firmato il suo saluto tramite l’impianto di diffusione sonora con la frase, a rantoli udibili da alcuni passeggeri”, ha detto Long nella sua storia.

Successivamente, ha pubblicato alcuni aggiornamenti, incluso un passaggio che indicava che stava tentando di mettere nei guai il pilota con la compagnia aerea.

“La compagnia aerea ha risposto: ‘Southwest Team è orgoglioso di fornire un ambiente accogliente, confortevole e rispettoso per i milioni di clienti che volano con la compagnia aerea ogni anno e il comportamento di qualsiasi individuo che sia divisivo o offensivo non è perdonato”, ha osservato. su Twitter.

Ha continuato a fornire a tutti noi un po’ contesto molto importante riguardo a questa importantissima ‘storia’.

“Una parte degli Stati Uniti era già arrabbiata ben prima del momento di Brandon. …. Ma la rabbia ora si è spostata oltre i sostenitori irriducibili di Trump, ha affermato Stanley Renshon, politologo e psicanalista presso la City University di New York”, ha twittato.

Grazie per l’aggiornamento, signora Long. Dormiremo tutti meglio la notte sapendo che sei “su” questa “storia” importante e dirompente.

Questo è il motivo per cui la maggior parte degli americani non trova i nostri media credibili o seri.

Le fonti includono:

InformationLiberation.com

NaturalNews.com



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche