0 4 minuti 2 settimane

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Il governo tedesco acquisirà una partecipazione del 99% nell’importatore di gas in difficoltà Uniper, poiché il congelamento dell’approvvigionamento di gas della Russia ha minacciato di portare l’azienda al fallimento.

Mercoledì, la società energetica statale finlandese Fortum, ex azionista di maggioranza di Uniper, ha annunciato di aver firmato un accordo in linea di principio che sarà finalizzato a seguito del completamento di un investimento di capitale e dell’acquisizione di azioni Uniper da parte del governo tedesco.

Il ministero dell’Economia tedesco ha confermato che il governo sta assumendo complessivamente il 99% di Uniper, creando “un chiaro assetto proprietario al fine di garantire Uniper e quindi l’approvvigionamento energetico per aziende, servizi pubblici e consumatori”.

L’acquisizione delle azioni sarà completata dopo l’adempimento di vari requisiti normativi, insieme all’approvazione dell’assemblea generale di Uniper e all’approvazione della Commissione europea, ha aggiunto.

I guai del gas invernale della Germania

Si avvicina l’inverno, la Germania sta facendo tutto il possibile per risparmiare gas naturale. Si stima che i serbatoi di stoccaggio siano attualmente pieni al 90%.

Il ministro dell’Economia tedesco, Robert Habeck, ha espresso ottimismo sul fatto che il paese ce la farà.

“Nel complesso, abbiamo affrontato abbastanza bene la situazione”, ha detto Habeck ai giornalisti mercoledì a Berlino.

“Ma per Uniper, la situazione è diventata significativamente più drammatica e significativamente peggiore”, ha aggiunto.

Habeck ha affermato che il 1° ottobre entrerà in vigore un supplemento per il gas come previsto.

Ad agosto, l’importo del prelievo previsto è stato annunciato a 2,4 centesimi di euro per kilowattora.

Habeck ha affermato mercoledì che il supplemento è necessario per garantire l’integrità finanziaria di Uniper e degli altri fornitori di energia tedeschi.

“Lo stato farà tutto il necessario per mantenere le aziende stabili sul mercato in ogni momento”, ha affermato Habeck, aggiungendo che la tassa sul gas era un meccanismo che consente alle aziende di trasferire in anticipo costi più elevati.

Tuttavia, ora che Uniper è una società di proprietà statale, ci sono dubbi sul fatto che il prelievo sarà conforme alla legge tedesca. Habeck ha affermato che l’analisi legale è in corso.

Il ministro dell’Economia ha aggiunto che la nazionalizzazione di Uniper dovrebbe essere completata in circa 3 mesi, e che il L’apporto di capitale da 8 miliardi di euro è lo stesso annunciato a luglioche deve essere distribuito.

Perché Uniper viene rilevata?

Uniper, Il più grande importatore di gas naturale della Germaniafunge da intermediario tra i fornitori russi e i consumatori tedeschi.

Tuttavia, dopo che la Russia ha invaso l’Ucraina e ha tagliato la fornitura di gas all’Europa a seguito delle sanzioni occidentali, la società è stata costretta ad acquistare gas altrove a prezzi più elevati, assorbendo i costi senza trasferirli ai consumatori.

La società è stata una di quelle coinvolte nella costruzione del gasdotto Nord Stream 2, che non è stato attivato dopo la costruzione ed è congelato a tempo indeterminato nell’ambito del pacchetto di sanzioni imposte in risposta all’invasione.

Ma la situazione per Uniper è diventata ancora più complicata all’inizio di questo mese. Il colosso energetico russo Gazprom ha dichiarato che fornisce gas all’Europa occidentale tramite il gasdotto Nord Stream 1 si era completamente fermatoa causa di problemi con le apparecchiature, senza dare un lasso di tempo su quando riprenderebbe le attività.

L’importatore di energia in difficoltà ha bruciato riserve di liquidità acquistando gas sul costoso mercato spot.

Alex Jones ha esposto come il Le iniezioni di COVID causeranno sintomi simili alla poliomielite più di un anno fa.



Source link

Lascia un commento

Leggi anche