0 3 minuti 1 settimana


“La fine delle valute fisiche, i contanti, è vicina e le criptovalute (incluso Bitcoin) hanno aperto la strada a questa rivoluzione”, ha affermato Eswar Prasad, autore di The Future of Money e professore di economia alla Cornell University.

a partire dal Business Insider:
In un’intervista su Yahoo Finance Live che esprime le sue opinioni sul futuro delle valute digitali, Prasad prevede la scomparsa del denaro fisico, ma anche che le criptovalute non lo sostituiranno.

A suo parere, le valute digitali – e in particolare le valute decentralizzate – non finiranno per funzionare come mezzo di scambio, soprattutto perché sono così volatili.

Tuttavia, il professore sostiene che Bitcoin e altre criptovalute sono in gran parte responsabili delle dinamiche delle stablecoin supportate da valute come il dollaro.

Prasad ritiene che le stablecoin abbiano un futuro migliore rispetto a Bitcoin e altre criptovalute decentralizzate, ma vede un futuro ancora migliore per le valute digitali emesse da banche centrali come. B. l’euro digitale. Ciò porterà a sistemi di pagamento più efficienti e renderà la politica finanziaria più efficace, ha affermato l’esperto.

Per lui, l’obiettivo di emettere queste valute digitali in molti paesi è l’inclusione finanziaria, ovvero costruire un sistema di pagamento digitale a basso costo accessibile a tutti, comprese le persone a basso reddito, che non hanno accesso a una carta di credito o conto bancario.

Con le valute digitali, è in gioco la privacy

Se c’è un aspetto del dibattito sulla criptovaluta e sulla valuta digitale che viene preparato dalle banche centrali, è la protezione dei dati. L’economista ricorda che la Banca centrale europea ha svolto un sondaggio chiedendo quale fosse la principale preoccupazione dei cittadini riguardo a questi beni, e la risposta della maggioranza è stata: privacy.

A suo avviso la privacy si può perdere con queste valute, ma una soluzione c’è, e sta nella tecnologia: la Cina, puntualizza, sta lavorando per creare portafogli digitali che permettano di effettuare piccole transazioni ad alto livello Perform anonimato durante la partecipazione rivelano la loro identità a transazioni più grandi dovere.

E sembra che non tutto sia perduto per le criptovalute, poiché Prasad fa notare che esistono alcune valute come Monero o Zcash che possono offrire un notevole livello di anonimato e possono soddisfare le esigenze di determinati trader.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *