0 3 minuti 7 giorni

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!


La Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti sta ora spingendo per le iniezioni annuali di COVID-19 per gli americani.

Lunedì, la FDA ha proposto la “semplificazione del programma di immunizzazione” in cui la maggior parte degli adulti e dei bambini deve essere vaccinata una volta all’anno per rimanere “protetti” dal Covid-19 “mutante”.

“La FDA si aspetta che la semplificazione della composizione del vaccino COVID-19 e i programmi annuali di immunizzazione possano contribuire a una distribuzione più facile del vaccino, a un minor numero di errori di somministrazione del vaccino e a una comunicazione meno complessa, il che potrebbe portare a migliori tassi di copertura vaccinale e, in definitiva, a una migliore salute pubblica, ” secondo documenti pubblicato online lunedì.

L’agenzia ha aggiunto che le persone potrebbero richiedere solo una singola dose dell’ultima vaccinazione Covid-19 in futuro, indipendentemente da quante volte qualcuno sia stato vaccinato in passato, per ripristinare l’immunità.

DI TENDENZA: ROTTURA: L’ex vicepresidente Mike Pence trova documenti riservati nella sua casa in Indiana – Scoperto la scorsa settimana

Giovedì, la FDA convocherà una riunione con il suo gruppo di esperti esterni di vaccinazione per discutere la proposta.

Cnn segnalato:

Gli esperti di vaccini hanno avuto risposte contrastanti.

Il dottor Gregory Poland della Mayo Clinic, ex membro del gruppo consultivo di esperti della FDA, afferma che la prima cosa che dovrebbe fare è delineare ciò che si aspetta che la vaccinazione annuale raggiunga.

“Dovranno decidere qual è l’obiettivo dell’uso degli attuali vaccini”, ha detto Poland, che studia come il corpo risponde ai vaccini. “Se è per prevenire malattie gravi e morte, siamo già lì.”

Prima di considerare il passaggio ai booster annuali, vorrebbe vedere i dati sull’efficacia degli attuali booster aggiornati rispetto alle ultime varianti di Omicron.

“I dati che continuano a essere tirati fuori per quanto riguarda l’efficacia sono precedenti alle sottovarianti BQ e XBB”, ha affermato Poland.

Il comitato deve anche esigere la completa trasparenza dalla FDA e dai produttori di farmaci nel valutare le sue decisioni, ha affermato. Era molto preoccupato che l’agenzia non aveva condiviso tutti i dati che aveva sui richiami bivalenti con il comitato consultivo a giugno.





Source link

Lascia un commento

Leggi anche