1 1 minuto 9 mesi

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE

Immagine: denuncia penale presentata in Texas accusa i produttori e gli spacciatori di vaccini COVID-19 di

>>Scopri in questo video perchè questo procuratore è risultato positivo al COVID-19 proprio adesso<<

(Natural News) Una massiccia denuncia penale presentata la scorsa settimana all’ufficio del procuratore generale del Texas Ken Paxton accusa i produttori di vaccini COVID-19, così come tutti i funzionari aziendali e governativi coinvolti nella loro diffusione e distribuzione, con “omicidio” e “crimini contro umanità.”

La denuncia, che è stata presentata da Jack E. Boteler, residente nella contea di Harris, rappresenta “tutte le parti interessate e i cittadini iscritti e i residenti degli Stati Uniti d’America che hanno ricevuto qualsiasi iniezione sperimentale di autorizzazione all’uso di emergenza di materiale genetico biologico (mRNA o DNA adenovirale) codificante per la proteina spike di Wuhan nota per essere la struttura patogena di SARS-CoV-2 progettata per indurre il corpo umano a produrre anticorpi per Covid 19, comunemente indicati come i “vaccini Covid 19”.

Alcuni di quelli specificamente citati nella denuncia includono:

— il dottor Anthony Fauci, direttore dell’Istituto nazionale di allergie e malattie infettive e consigliere medico capo del presidente Joe Biden;

— George Soros, finanziere miliardario e controrivoluzionario globalista

— Dott.ssa Deborah Birx, Coordinatrice della risposta al coronavirus della Casa Bianca sotto il presidente Donald Trump

— Direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus dell’Organizzazione mondiale della sanità

— Dr. Francis Collins, ex direttore del National Institutes of Health

— Il fondatore della CNN e il magnate dei media miliardario Ted Turner

— Il miliardario fondatore di Microsoft e noto spacciatore di vaccini Bill Gates

— I direttori ei presidi della Food and Drug Administration, Dipartimento di Salute e Servizi Umani; il NIH, il NIAID e molte altre agenzie governative statunitensi;

Brighteon.TV

— Grande farmacia

— Chiunque altro sia associato alla produzione, al marketing e alla distribuzione di vaccini COVID.

“Questa denuncia sostiene omicidi e crimini contro l’umanità derivanti da una raccolta di fatti, osservazioni, opinioni di esperti, resoconti dei media e testimonianze oculari”, continua la denuncia di Boteler.

“Dimostrerà che i Convenuti hanno pianificato ed eseguito, congiuntamente e/o gravemente, lo sviluppo e il rilascio di una tossina da guerra biologica, qui denominata “SARS-CoV-2” o “Covid 19” e/o “Spike Componente proteico con il duplice obiettivo di: 1) spopolamento globale e 2) controllo della popolazione che porta a un governo mondiale unico inducendo panico, difficoltà economiche, terrore, morte e lesioni alle popolazioni globali”, aggiunge.

Boteler ha anche spiegato:

Impiegando meccanismi di guerra psicologica, inclusi ma non limitati a resoconti dei media, ordine pubblico, coercizione, inganno, mandati, tangenti, restrizioni di viaggio, restrizioni all’occupazione, restrizioni alla libertà di parola e restrizioni alla libertà, questa denuncia mostrerà anche che gli imputati cercano di indurre il globale popolazione a ricevere una terapia genica sperimentale pre-pianificata comunemente denominata “vaccini Covid 19” a sostegno dei loro obiettivi di cui sopra.

La denuncia ha quindi esposto i casi contro Fauci, Gates e altri che sono elencati come imputati, citando risme di dati, diversi rapporti e una sequenza temporale di eventi che abbracciano decenni e che portano a quello che la denuncia sostiene fosse il rilascio intenzionale di SARS-CoV-2 dopo che è stato prodotto in un laboratorio di Wuhan, in Cina. Cita anche Fauci per il presunto finanziamento della “ricerca sul guadagno di funzione” che crea virus iperinfettivi, apparentemente a scopo di ricerca.

Cita anche Fauci, che secondo quanto riferito incontrò l’allora presidente eletto Donald Trump per avvertire: “Non c’è dubbio che ci sarà una sfida per la prossima amministrazione nell’arena delle malattie infettive. … La cosa di cui siamo straordinariamente fiduciosi è che lo vedremo nei prossimi anni”.

La denuncia conclude: “La schiacciante somma di informazioni qui presentate, per la maggior parte incontrovertibili, offre una ragione probabile più che sufficiente per ritenere che uno o più degli imputati nominati abbia commesso i reati denunciati in questa denuncia penale, in particolare l’omicidio di massa attraverso la commissione di crimini contro l’umanità».

Gli imputati “hanno pianificato, coordinato, colluso e collaborato tra due o più imputati nominati e senza nome per progettare un’impresa criminale” che circonda la creazione di COVID-19, afferma la denuncia, aggiungendo che hanno anche cospirato per creare un’arma biologica che alla fine è stata scatenata sul mondo.

Le fonti includono:

DailyExpose.uk

NaturalNews.com

Source link

Un commento su “La denuncia penale presentata in Texas accusa i produttori e gli spacciatori di vaccini COVID-19 di “omicidio” e “crimini contro l’umanità” – NaturalNews.com

Lascia un commento

Leggi anche