0 5 minuti 2 settimane

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!



Immagine: la crisi dell'offerta di potassio probabilmente continuerà nonostante gli sforzi per aumentare la produzione globale

(Natural News) È probabile che la crisi dell’offerta di potassio continui nonostante gli sforzi per aumentare la sua produzione in tutto il mondo a causa delle preoccupazioni per la sicurezza alimentare di quest’anno.

Brazil Potash, una società mineraria impegnata nell’estrazione del principale componente di fertilizzanti nella regione amazzonica, ha fatto questa valutazione anche mentre cerca di aiutare a soddisfare la domanda del settore. Secondo il CEO di Brazil Potash, Matt Simpson, lo scorso anno il protezionismo di alcuni paesi ha portato a una riduzione delle forniture di fertilizzanti, influenzando l’approvvigionamento alimentare che probabilmente rimarrà instabile all’inizio di quest’anno.

La prolungata operazione militare speciale della Russia in Ucraina ha aggravato la delicata situazione dei fertilizzanti, con circa il 42% del mercato globale di cloruro di potassio finora influenzato.

“Mentre il cloruro di potassio proveniente dalla Russia si sta tranquillamente facendo strada verso i mercati, solo il 30% circa dei volumi precedenti sta uscendo dalla Bielorussia senza sbocco sul mare”, ha affermato Simpson.. “Quando è iniziata la guerra, i prezzi della potassa per la consegna in Brasile, uno dei più importanti mercati di esportazione agricola del mondo, sono quadruplicati fino a raggiungere il livello di 1.200 dollari per tonnellata”.

Si è trattato di un picco temporaneo, ovviamente, ei prezzi si sono stabilizzati a circa 500 dollari a tonnellata.

Tuttavia, Simpson ritiene improbabile che il prezzo prevalente porti sollievo alla crescente carenza di cibo dovuta all’aumento dell’inflazione e alla mancanza di fertilizzanti. Ha anche notato che con il conflitto armato in corso in Russia che colpisce la Bielorussia, gli oltre 15 milioni di tonnellate di nuova produzione prevista probabilmente non si verificheranno.

Il conflitto Russia-Ucraina è una seria minaccia per miliardi di persone, secondo l’Health Ranger Mike Adams. (Correlato: il conflitto Russia-Ucraina colpisce la fornitura globale di fertilizzanti, minaccia la sicurezza alimentare per miliardi di persone.)

Brighteon.TV

“Circa quattro miliardi di persone sono vive oggi solo grazie ai fertilizzanti a base di idrocarburi”, ha spiegato Adams. “La Russia produce un’enorme quantità di fertilizzante per il mondo e anche la Bielorussia produce un’enorme quantità di cloruro di potassio. Se tagli la cosa che nutre quattro miliardi di persone, cosa succede loro?

Ci sarebbero fame diffusa e malnutrizione cronica, naturalmente.

L’effetto dell’aumento dell’offerta in stallo si farebbe sentire in tutto il mondo poiché Russia e Bielorussia sono i prossimi due maggiori produttori di cloruro di potassio al mondo dopo il Canada.

Il deposito di potassio del Brasile potrebbe coprire la domanda globale per decenni

Insieme, Russia e Bielorussia rappresentano circa il 40% del mercato globale e il 47% del fabbisogno di cloruro di potassio del Brasile. Sebbene il Brasile sia il secondo consumatore di cloruro di potassio al mondo, il 96% viene importato. Il paese ha recentemente visto un taglio del 20% nella fornitura di cloruro di potassio, che potrebbe causare un calo del 14% dei raccolti.

In queste circostanze, Simpson ritiene che il mercato dei fertilizzanti rimarrà più teso per un periodo più lungo e renderà la situazione alimentare globale vulnerabile a improvvisi movimenti dell’offerta e dei prezzi.

Questo è quando il Potash brasiliano potrebbe entrare in scena ed essere lo stabilizzatore attraverso il suo Autazes Potash Project vicino a Manaus, nello stato settentrionale dell’Amazzonia. Autazes mira a produrre 2,4 milioni di tonnellate all’anno di cloruro di potassio granulare, che fornirà circa il 20 percento del fabbisogno agroalimentare brasiliano utilizzando un metodo ecologico di estrazione dal suolo del cloruro di potassio, nutriente per le colture.

Il Brasile detiene attualmente 4,5 miliardi di tonnellate di depositi di potassio. Quando sarà completamente sfruttato, questo sarebbe sufficiente a coprire la domanda globale per decenni.

Per ora, tuttavia, deve sopportare la carenza di cloruro di potassio e cercare rifornimenti altrove poiché non vi è alcun segno che il conflitto Russia-Ucraina sarà presto risolto.

Visita FoodSupply.news per ulteriori notizie sugli eventi che influenzano l’approvvigionamento alimentare globale.

Guarda il video qui sotto per conoscere situazioni di vita reale che dimostrano che la carenza di fertilizzanti persiste in molte aree.

Questo video è tratto dal canale Buzz Behind the Veil su Brighteon.com.

Altre storie correlate:

I costi dei fertilizzanti fanno salire i prezzi degli alimenti, minacciando la sicurezza alimentare in tutto il mondo.

Carenza di fertilizzanti in arrivo: le esportazioni di azoto dagli Stati Uniti sono balzate ai massimi storici la scorsa estate, lasciando gli agricoltori statunitensi con un’offerta ridotta.

La carenza di ingredienti fertilizzanti chiave minaccia la catena di approvvigionamento alimentare australiana.

Le fonti includono:

Mining. com

Producer.com

Brighteon.com



Source link

Lascia un commento

Leggi anche