0 6 minuti 5 giorni

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!



Immagine: Tucker Carlson: la CIA ha arrestato Nixon sulla sua prevista indagine sull'assassinio di Kennedy

(Notizie naturali)
Fox News il conduttore Tucker Carlson ha rivelato che il Cia (CIA), con il sostegno del Deep State, è stata responsabile della caduta dell’ex presidente Richard Nixon attraverso lo scandalo Watergate.

L’ospite di “Tucker Carlson Tonight” ha iniziato sottolineando che Nixon era il presidente più popolare nella storia americana. Eletto per la prima volta nel 1968, vinse un secondo mandato quattro anni dopo, nel 1972, ottenendo 17 milioni di voti in più – il più grande margine di voto popolare mai registrato – rispetto al suo avversario, il candidato democratico George McGovern.

“Meno di due anni dopo, se n’era andato. Nixon è stato espulso dall’incarico e sostituito dall’unico presidente non eletto nella storia americana. Fu costretto a dimettersi e, al suo posto, un obbediente servitore delle agenzie federali chiamato Gerald Ford prese il comando della Casa Bianca”.

Secondo Carlson, Nixon “crede che elementi della burocrazia federale stessero lavorando per minare il sistema di governo americano, e lo facevano da molto tempo”.

Il Fox News il conduttore ha raccontato un incontro del 23 giugno 1972 tra Nixon e l’allora direttore della CIA Richard Helms che è stato registrato su nastro. Durante l’incontro, il presidente ha suggerito di sapere “chi ha sparato a John” – l’ex presidente John F. Kennedy. Inoltre, Nixon ha insinuato che la CIA fosse direttamente coinvolta nell’assassinio di Kennedy.

Helms rimase in silenzio durante l’incontro, che ebbe luogo sei giorni dopo che i ladri fecero irruzione nell’edificio del Watergate il 17 giugno 1972. Secondo Carlson, quattro dei cinque ladri arrestati dopo l’irruzione lavoravano per la CIA. Le conseguenze dell’evento portarono allo scandalo Watergate che costrinse Nixon a dimettersi.

Brighteon.TV

Carlson: Bob Woodward un agente del Deep State

Carlson ha aggiunto che il Washington Post (WaPo), in particolare il suo editore associato Bob Woodward, ha pubblicato molte storie disoneste sullo scandalo Watergate. La prima storia del genere, pubblicata il 19 giugno 1972, fu scritta da Woodward, quella volta un giornalista per la pubblicazione.

“Chi era esattamente Bob Woodward? Beh, non era un giornalista. Woodward non aveva alcun background nel mondo delle notizie “, ha detto il Fox News ancora. Ha continuato che il WaPo redattore associato era un ufficiale di marina al Dipartimento della Difesa prima dello scandalo.

La fonte principale di Woodward per la sua serie era un informatore con lo pseudonimo di “Gola Profonda” – in realtà Mark Felt, il Ufficio federale di investigazione (FBI) all’epoca vicedirettore. Secondo Carlson, Felt gestiva il programma COINTELPRO dell’FBI “progettato per screditare segretamente gli attori politici che le agenzie federali volevano distruggere”, incluso Nixon. (Correlato: come i media svolgono segretamente incarichi per la CIA.)

“E allo stesso tempo, quelle agenzie stavano anche lavorando per abbattere il vicepresidente eletto di Nixon, Spiro Agnew. Nell’autunno del 1973, Agnew fu incriminato per evasione fiscale e costretto a dimettersi.

Una volta che Nixon e Agnew si furono tolti di mezzo, Carlson disse che il Deep State poi mise dentro Ford, che a quel tempo era un membro del Congresso repubblicano che rappresentava il Michigan.

“Qual era la qualifica di Ford per il lavoro? Beh, aveva fatto parte della Commissione Warren che ha assolto la CIA dalla responsabilità per l’omicidio di Kennedy”, ha osservato.

Secondo l’ospite di “Tucker Carlson Tonight”, Nixon “è stato fortemente armato” dai Democratici del Congresso per accettare Ford. Ha citato l’allora presidente della Camera Carl Albert (D-OK), che si vantava: “Non abbiamo dato a Nixon altra scelta che Ford”.

“Questi sono i fatti, non speculazioni. La maggior parte è in realtà su Wikipedia, ma nessuna testata giornalistica mainstream ha mai raccontato quella storia. È così ovvio, ma involontariamente ignorato. Di conseguenza, Washington permanente rimane a capo del nostro sistema politico”, ha affermato Carlson.

“Gli ergastolani non eletti nelle agenzie federali prendono le decisioni più importanti nel governo americano e schiacciano chiunque cerchi di tenerli a freno. Nel processo, la nostra democrazia diventa uno scherzo”.

Guarda Tucker Carlson condividere le sue intuizioni sulla rimozione dell’ex presidente Richard Nixon da parte del Deep State.

Questo video è tratto dal canale Prevent Global Genocide in poi Brighteon.com.

Altre storie correlate:

REAL.video presenta una nuova serie di documentari: “The Deep State Strikes Back”… espone “Spygate” come nessun altro film.

L’esperto di omicidi di JFK lancia una grande bomba sul coinvolgimento della CIA e sul presunto tiratore Lee Harvey Oswald.

Il defunto giudice Antonin Scalia credeva che Obama stesse spiando SCOTUS; 44esimo prez 100 volte peggiore di Nixon.

The Hagmann Report: Doug Hagmann e Steve Quayle parlano del tradimento dell’America e del suo popolo.

Le fonti includono:

TheGatewayPundit.com

Britannica.com

Brighteon.com



Source link

Lascia un commento

Leggi anche