0 2 minuti 10 mesi


Il partito politico tedesco CDU sta valutando la possibilità di eliminare la parola “cristiano” dal suo nome per fare appello a una fascia demografica più diversificata.

Il partito, che era al potere per 16 anni prima delle elezioni dello scorso anno, è preoccupato che la parola gli impedisca di attirare membri non cristiani.

Ciò si basa sulle preoccupazioni relative al calo della fiducia nella Chiesa e allo scandalo dei pedofili cattolici.

Una mossa del genere non sarebbe senza precedenti in Europa, dato che il Partito popolare democratico cristiano in Svizzera si è rinominato “Die Mitte” (The Central).

“Se la Cdu dovesse portare a termine una simile mossa, per molti conservatori rappresenterebbe un passo più a sinistra per un partito che è diventato sempre meno conservatore e che ha persino attaccato partiti, come l’ungherese Fidesz, che si professano difensori della fede cristiana in Europa”, riferisce Notizie ReMix.

Infatti, dato che la Cdu ha prodotto Angela Merkel, che ha aperto i confini della Germania all’assalto di migranti provenienti dal Nord Africa e dal Medio Oriente, difficilmente possono essere nemmeno più considerati ‘cristiani’.

Mentre i democristiani vogliono evitare la parola “cristiano”, altri vogliono allontanarsi dalla parola stessa “Germania”.

Come noi evidenziato l’anno scorso, i membri del Partito dei Verdi tedeschi detestano a tal punto il proprio paese, 300 di loro hanno presentato una petizione affinché la parola “Germania” fosse rimossa dal proprio manifesto.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni accesso anticipato, contenuti esclusivi e contenuti dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————



Source link

Lascia un commento

Leggi anche