0 4 minuti 11 mesi

SOSTIENICI CON UNA  DONAZIONE LIBERA SU

Sostienici

È emerso il video di un evento di martedì all’interno di un’aula di un college della Virginia in cui il vicepresidente Kamala Harris sembrava annuire mentre uno studente accusava Israele di aver commesso un “genocidio etnico” contro i palestinesi.

Harris ha risposto allo studente dicendo che era “felice” che lo studente avesse parlato, aggiungendo che “la tua verità non può essere soppressa”. I media israeliani si sono affrettati a riprendere l’episodio accaduto durante un evento incentrato sui diritti di voto alla George Mason University, ed è probabile che crei un mal di testa diplomatico per l’amministrazione Biden poiché i leader israeliani chiederanno risposte.

Durante una sessione di domande e risposte a seguito di una lezione che Harris aveva visitato, la studentessa ha iniziato dicendo che “un sacco di denaro dei contribuenti viene stanziato per finanziare l’esercito, che si tratti di sostenere l’Arabia Saudita o in Palestina”.

Lo studente ha quindi fatto riferimento al miliardo di dollari in più stanziato in un disegno di legge sulle spese per la difesa approvato dal Congresso giorni fa, che “la Squadra” aveva cercato di eliminare dal disegno di legge, ma che in seguito una piangente Alexandria Ocasio-Cortez aveva votato “presente”, lasciando domande sul perché ha cambiato il suo voto “no” all’ultimo minuto. Ecco cosa ha detto lo studente:

“Ma poi solo pochi giorni fa sono stati stanziati fondi per continuare a sostenere Israele, il che mi fa male al cuore perché è un genocidio etnico e uno spostamento di persone — lo stesso che è successo in America — e sono sicuro che tu ne sia consapevole”, ha spiegato la studentessa a Kamala Harris che annuiva.

Harris ha annuito allo studente durante le osservazioni, con lo studente che ha concluso dicendo che doveva esprimersi e parlare.

“Sono contento che tu l’abbia fatto” Harris iniziò in risposta. “Si tratta del fatto che la tua voce, la tua prospettiva, la tua esperienza, la tua verità non dovrebbero essere soppresse e devono essere ascoltate, giusto? E una delle cose per cui lottiamo in democrazia, giusto?”

Come la Tempi di Israele sottolineato nel suo titolo, il vicepresidente di Biden “non respinge la pretesa studentesca di ‘genocidio etnico’ contro Israele” – che sicuramente manderà in delirio sia i funzionari israeliani che la potente lobby israeliana negli Stati Uniti…

Il video ha suscitato rabbia tra i commentatori conservatori e filo-israeliani online che chiedono chiarimenti.

Harris aveva continuato rivolgendosi allo studente: “Il punto che stai facendo sulla politica che riguarda la politica del Medio Oriente, la politica estera, abbiamo ancora sani dibattiti nel nostro paese su quale sia la strada giusta, e la voce di nessuno dovrebbe essere soppressa su questo .”

Mentre l’ufficio di Harris deve ancora commentare la controversia suscitata dalla sua apparizione al George Mason, il senatore repubblicano Josh Hawley del Missouri ha pubblicato una dichiarazione in cui denunciava l’episodio, twittando, “Kamala Harris non ha tempo per andare al confine, ma a quanto pare ha tutto il tempo per incoraggiare falsità anti-israeliane e antisemite”.






Source link

Lascia un commento

Leggi anche