0 6 minuti 6 giorni


Immagine: Jonathan Cahn profetizza il futuro dell'America nel Thrive Time Show – Brighteon.TV

(Natural News) L’autore e ministro Jonathan Cahn ha profetizzato il futuro dell’America durante la sua intervista del 23 novembre con il conduttore di “Thrive Time Show” Clay Clark su Brighteon.TV. Ha detto agli spettatori che i segni che l’America sta vedendo rispecchiano quelli visti nell’antico Israele.

Cahn prima ha guadagnato la protuberanza come autore. Il suo libro del 2011 “The Harbinger” e il suo sequel del 2020 “The Harbinger II” hanno toccato il modo in cui gli eventi attuali negli Stati Uniti hanno avuto parallelismi con gli eventi passati nell’antico Israele. Oltre a questo, Cahn è anche pastore presso il Beth Israel Worship Center di Wayne, nel New Jersey.

“Il presagio significa un segno, un araldo o un presagio. Un segno di qualcosa che deve ancora venire, che potrebbe essere una buona cosa. Di solito, quando diciamo presagio, è un avvertimento, e questo è ciò che è”, ha detto.

“L’ultima cosa è questa: negli ultimi giorni dell’antico Israele, prima della distruzione [and] giunse il giudizio, ci furono nove precursori – segni profetici – che apparvero nel paese. stavano avvertendo [the Israelites] cosa stava arrivando. Quegli stessi nove presagi… che avvertono una nazione in pericolo di giudizio sono apparsi ora sul suolo americano. Alcuni hanno coinvolto leader americani, altri hanno coinvolto cerimonie [and] oggetti, ma sono apparsi tutti con dettagli specifici”.

L’autore ha affermato che i nove segni biblici di cui ha scritto nel suo lavoro del 2011 hanno avuto paralleli nell’America moderna. “Sapete, tutti i nove formano un messaggio che si basa su una Scrittura – Isaia 9:10 – che parla del primo colpo di avvertimento che arrivò sull’antico Israele”.

Il versetto recita: “I mattoni sono caduti, ma noi edificheremo con pietre squadrate. I sicomori sono stati abbattuti, ma al loro posto metteremo dei cedri».

“Anni prima della distruzione della nazione, arriva un avvertimento sotto forma di un attacco nemico. È un avvertimento, un campanello d’allarme – poi la nazione ha un [period] tempo per tornare a Dio. È successo nella Bibbia, e di nuovo è successo in America con l’11 settembre”, ha detto Cahn. (Correlati: 24 voci che avvertono l’America di ciò che sta arrivando, e la maggior parte di loro viene censurata e perseguitata.)

L’autore ha citato il discorso del 12 settembre 2001 pronunciato dall’ex leader della maggioranza al Senato Tom Daschle (D-SD) come un esempio dei segni profetici che ha notato nel libro.

L’ex senatore disse in quel momento: “C’è un passaggio nella Bibbia di Isaia che penso parli a tutti noi in momenti come questo. ‘I mattoni sono caduti, ma ricostruiremo con pietre squadrate; i fichi sono stati abbattuti, ma li sostituiremo con cedri». Questo è quello che faremo. Ricostruiremo e recupereremo. Il popolo d’America starà insieme forte perché il popolo d’America è sempre stato unito”.

“Daschle non ha idea di cosa stia facendo, non ha nemmeno idea di cosa significhi. Ma fa la stessa cosa che fecero i capi dell’antico Israele quando furono attaccati, che portò al giudizio della nazione. Non ne ha idea, ma tutto ciò che dice è profetico: è successo proprio a Capitol Hill”, ha commentato Cahn. (Correlato: Ricordando l’11 settembre e i criminali neocon che lo hanno progettato per distruggere le prove della criminalità dello stato profondo e il furto di trilioni di dollari.)

Cahn: Dio usa le persone meno probabili per mostrarsi

Cahn non era esattamente un brillante esempio durante i suoi anni più giovani. “Sono cresciuto andando in sinagoga [and] Ho frequentato la scuola ebraica. Quando avevo otto anni, sono diventato ateo, ma poi ho detto: ‘aspetta un minuto’. Col passare del tempo, [I realized] ci deve essere qualcosa. Questo non ha alcun senso; non ha senso non avere niente dietro a tutto.”

Ciò lo ha portato a cercare molti libri, tra cui “Late Great Planet Earth” di Hal Lindsey che ha indotto un cambiamento nel suo modo di pensare. Il lavoro di Lindsey ha toccato le profezie bibliche che stanno accadendo nel tempo presente.

“Ho detto ‘Signore, farò un patto con te – se mi dai una lunga vita, ti accetterò quando sarò sul letto di morte.’ E poi, subito dopo, sono stato quasi ucciso due volte. io [then] disse: “Signore, possiamo rinegoziare l’accordo? Ti accetterò». Quando ho compiuto 20 anni, il giorno del mio ventesimo compleanno, ho accettato il Signore”, ha detto Cahn.

“Sono la persona meno probabile che ti dica qualcosa su Dio, ma Lui sceglie la meno probabile. Dio usa l’improbabile per mostrarsi”.

L’autore di “Harbinger” ha condiviso come gli è venuta l’idea del libro.

“Ero in piedi all’angolo di Ground Zero. Ho visto un albero che era stato abbattuto da [the] 9/11 [attack], e qualcosa ha detto ‘C’è qualcosa qui che devi guardare. C’è un mistero qui, devi cercarlo.’ Ho iniziato a farlo e continuava a diventare sempre più grande, finché non mi ha lasciato senza fiato. E questo è diventato l’inizio di [the book.]”

L’albero che Cahn vide era un sicomoro, che aveva almeno 70 anni. Ha protetto la vicina Cattedrale di St. Paul dai danni risultanti, a costo di essere sloggiata da dove era stata originariamente piantata. Cahn ha incluso questo sicomoro nel libro come il sesto precursore.

Guarda l’intero episodio del 23 novembre di “Thrive Time Show” con Jonathan Cahn nel video qui sotto. Sintonizzati su “Thrive Time Show” ogni pomeriggio dei giorni feriali alle 15:30-16:00 in poi Brighteon.TV.

Prophecy.news ha più articoli sulle profezie riguardanti il ​​destino dell’America.

Le fonti includono:

Brighteon.com

BibleGateway.com

YouTube.com

911Memorial.org

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche