0 6 minuti 3 giorni



Immagine: The Zelenko Report: Joe Biden è il boss statunitense del traffico di esseri umani, afferma Ann Vandersteel – Brighteon.TV

(Natural News) La co-presidente della Zelenko Freedom Foundation (ZFF) Ann Vandersteel ha denunciato il presidente Joe Biden per essere la mente dell’immigrazione clandestina negli Stati Uniti d’America durante l’ultima puntata del “Rapporto Zelenko” su Brighteon.TV.

“Biden è il perno della tratta di esseri umani qui negli Stati Uniti. Ne è complice in termini di agevolazione del traffico di esseri umani e sostanzialmente di regalare posti di lavoro americani a persone che non hanno un diritto di nascita naturale in questo paese”, ha affermato Vandersteel, sottolineando che connivente con il presidente è il segretario per la sicurezza interna Alejandro Mayorkas.

Secondo un video riprodotto durante lo spettacolo, il governo americano pre-approva i migranti per lavoro prima che attraversino il confine e quindi dà loro accesso alla residenza.

“La storica migrazione di massa del presidente Joe Biden sta già cambiando negli ultimi due anni del suo mandato. Dalle scene di droni di notizie di centinaia di migliaia che si riversano illegalmente ogni mese a questo “, ha commentato il narratore Todd Bensman, un membro anziano della sicurezza nazionale del Centro per gli studi sull’immigrazione, mentre la clip mostrava una moltitudine di migranti diretti negli Stati Uniti dal Messico, El Salvador, Nicaragua e Honduras.

“I milioni di persone che sono partite da case lontane con l’intenzione di attraversare illegalmente il confine meridionale stanno finalmente per ritirare il loro premio. Ma tutto è diverso per loro e per potenzialmente altri milioni che ne sentono parlare e vengono a farlo anche loro”.

Dal rifugio del governo messicano a Calexico, in California, il servizio di immigrazione del Messico li consegnerà alle loro controparti americane per il porto di ingresso ufficiale. I documenti di stato giuridico provvisorio sono già nelle loro cartelle. Una volta che la Customs and Border Protection (CBP) li ha processati, vengono tutti rilasciati per iniziare una vita permanente lavorando in qualsiasi città americana di loro scelta, ha rivelato il cortometraggio.

Brighteon.TV

Vandesteel ha commentato che sembra piuttosto terribile in termini di quanto sia grande, pervasiva e vasta l’espansione del confine. “Joe Biden lo sta rendendo molto disponibile e sta introducendo le persone in modo altamente coordinato non solo per far sì che le persone attraversino il confine e attraverso l’elaborazione, ma anche per approvare i migranti per il lavoro prima che arrivino effettivamente”, ha detto.

La conduttrice ha anche espresso il suo disappunto poiché nessuna delle persone che si riversano negli Stati Uniti viene controllata per il coronavirus di Wuhan (COVID-19). “Se sono così preoccupati per il COVID-19 e insistono per assicurarsi che tutte le persone in America siano vaccinate per mitigare il virus, perché non stanno facendo niente di tutto questo agli immigrati? Stanno spingendo queste persone a diluire sostanzialmente l’elettorato nel nostro paese”, ha sottolineato Vandersteel.

Secondo i rapporti, ci sono già circa cinque milioni di cittadini stranieri che sono entrati illegalmente negli Stati Uniti da quando Biden è entrato in carica. (Correlato: il video mostra clandestini mimetizzati che attraversano facilmente il muro del confine meridionale per entrare negli Stati Uniti.)

Il procuratore generale dell’Arizona apre un’inchiesta sui sondaggi

Mentre Biden si muove per cambiare la popolazione, i patrioti nel paese stanno combattendo la frode elettorale.

Kari Lake, la candidata governativa repubblicana in Arizona, è fiduciosa che le frodi elettorali nel suo stato saranno smascherate. “Il modo in cui gestiscono le elezioni nella contea di Maricopa è peggiore che nelle repubbliche delle banane in tutto il mondo”, ha detto Lake al Mail giornaliera.

Il candidato repubblicano stava commentando l’apertura da parte dell’ufficio del procuratore generale dell’Arizona Mark Brnovich di un’inchiesta sui problemi dei sondaggi nella contea, che comprende Phoenix e altre città. I problemi di tabulazione delle schede elettorali sono stati confermati dai funzionari della contea di Maricopa l’8 novembre.

Il Stampa associata ha già convocato la gara per Hobbs, ma Lake non ne vuole sapere.

Vandersteel ha detto che l’assistente procuratore generale dell’Arizona Jennifer Wright ha chiesto che le prove fossero consegnate prima che la contea di Maricopa presentasse la sua campagna ufficiale al Segretario di Stato, che sembra essere “la stessa signora che si candidava alla carica di governatore”.

“Esatto, Katie Hobbs, quella donna corrotta, riesci a credere che non si è nemmeno scusata o si è ritirata dopo che questo è appena esploso in faccia a tutti?” Vandesteel ha detto, aggiungendo che Lake ripristinerà l’integrità elettorale.

Visita BorderSecurity.news per ulteriori notizie relative ai milioni di attraversatori di frontiera autorizzati e supportati dal regime di Biden.

Guarda l’episodio completo del 21 novembre di “The Zelenko Report” con Ann Vandersteel di seguito. Cattura nuovi episodi del programma ogni giorno della settimana alle 13:00 in poi Brighteon.TV.

Altre storie correlate:

Gli stranieri illegali sono ora “migranti climatici”, secondo i globalisti che spingono il programma di sostituzione della popolazione.

Lara Logan: le politiche sui confini aperti di Biden fanno parte del piano per potenziare il governo globale.

El Paso lancia una dashboard online per i migranti per monitorare l’afflusso di clandestini.

Le fonti includono:

Brighteon.com

TheCenterSquare.com

DailyMail.co.uk

DocDroid.net



Source link

Lascia un commento

Leggi anche