0 5 minuti 4 mesi

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



Immagine: il viso di Justin Bieber è paralizzato dalla sindrome di Ramsay Hunt, una nota reazione avversa delle iniezioni di covid

(Natural News) Il cantante-rapper pop Justin Bieber ha imparato a proprie spese che farsi “vaccinare” per il coronavirus di Wuhan (Covid-19) è stata davvero una pessima idea.

I media riportano che Bieber ha dovuto cancellare due dei suoi spettacoli – e probabilmente ne dovrà cancellare molti altri – dopo aver sviluppato la sindrome di Ramsay Hunt, un effetto avverso dei colpi covid che gli hanno lasciato metà della faccia paralizzata in un modo simile alla paralisi di Bell.

In un video di Instagram che ha pubblicato con la didascalia “IMPORTANTE PER FAVORE GUARDA”, Bieber ha detto ai suoi fanatici che un virus ha attaccato i nervi del suo orecchio, danneggiando i suoi nervi facciali e lasciandolo incapace di sorridere, battere le palpebre o muovere la narice sul lato destro .

“Come puoi vedere, questo occhio non batte le palpebre”, ha detto Bieber. “Non riesco a sorridere da questa parte sulla mia faccia. Questa narice non si muoverà. Quindi c’è una completa paralisi su questo lato della mia faccia.

Bieber ha continuato a scusarsi con i suoi fan per aver dovuto cancellare i suoi prossimi spettacoli, spiegando che è “solo fisicamente, ovviamente non in grado di farli”.

“Questo è piuttosto serio, come puoi vedere”, ha detto. “Uhm, vorrei che non fosse così, ma ovviamente il mio corpo mi sta dicendo che devo rallentare. E um, spero che voi ragazzi capiate e uh, userò questo tempo solo per riposarmi e rilassarmi e tornare al 100 percento in modo da poter, um, fare, um, quello per cui sono nato.

Non riuscendo a stabilire un collegamento tra le sue condizioni e le punture per l’influenza Fauci che ha preso, Bieber ha continuato spiegando che ha intenzione di tornare alla normalità semplicemente riposando e facendo “tutti questi esercizi facciali per riportare la mia faccia alla normalità e , um, tornerà alla normalità.

Brighteon.TV

“È solo ora, e non sappiamo quanto tempo ci vorrà, ma andrà bene, e spero e mi fido di Dio, e io, um, credo che sia tutto per una ragione, e, um, io Non sono sicuro di cosa sia”, ha aggiunto Bieber.

Scusa, Biebs: Dio non approva la modifica permanente del tuo DNA in nome della “salute pubblica”

Come riportato da quando l’operazione Warp Speed ​​è stata lanciata per la prima volta, uno dei medici di Bieber, il dottor Ehsan Ali di Beverly Hills Concierge Doctor, ha annunciato che celebrità come Bieber stavano pagando somme di denaro per saltare in prima linea nella linea dei vaccini.

“Questa è la prima volta in cui non sono stato in grado di ottenere qualcosa per i miei pazienti”, ha detto Ali all’epoca di come alcune celebrità avrebbero chiesto iniezioni di virus cinesi prima che tutti gli altri potessero ottenerle quando inizialmente scarseggiavano.

Bieber era una di quelle celebrità? Non possiamo dirlo con certezza, ma lui e la sua ragazza sono stati entrambi iniettati a un certo punto e probabilmente sono anche potenziati, visto che Bieber viene dal Canada e fa ancora spettacoli in quel paese autoritario.

“Ha preso il jab e ora ne paga il prezzo”, ha scritto un commentatore a Il giornale occidentale.

“Questi problemi neurologici sono una miriade e molti dei vax”, ha scritto un altro. “Dai un’occhiata all’aggiornamento del sito VAERS! Leggi le 8 pagine di possibili effetti collaterali nei dati Pfizer rilasciati di recente che un giudice ha ordinato loro di fornire! Otto pagine!!!! A differenza di qualsiasi cosa mai vista prima”.

Qualcun altro ha pubblicato una citazione di George Eaton, che prevede che tutti coloro che hanno preso un “vaccino” covid moriranno entro l’anno 2025.

“La stessa proteina spike è tossica e una parte della patologia della malattia è la causa dell’infiammazione, della deregolamentazione dell’ACE2 e apre vie immunitarie. Ciò significa che la miocardite (infiammazione del cuore), l’encefalite (infiammazione del cervello) e l’epatomegalia (infiammazione del fegato) sono rischi enormi e confermati da molte reazioni avverse segnalate a VAERS ed EuroVigilance”.

Le ultime notizie sulle iniezioni di virus cinesi possono essere trovate su ChemicalViolence.com.

Le fonti per questo articolo includono:

WesternJournal.com

pmj.bmj.com

NaturalNews.com



Source link

Lascia un commento

Leggi anche