0 3 minuti 7 giorni


I ricercatori possono ora iniziare a utilizzare i dati personali per studi di follow-up sull’eccesso di mortalità. Sono stati trovati modi legali per consentire l’uso di questi dati.

Alla fine dello scorso anno, migliaia di persone sono morte in più del previsto per cause diverse dal Covid. Su richiesta della Camera dei Comuni, gli scienziati stanno ora conducendo ulteriori indagini.

Il deputato Wybren van Haga ha risposto con gioia. “Bisogna indagare se l’inspiegabile eccesso di mortalità sia dovuto alle vaccinazioni contro il coronavirus o a qualcos’altro. Fortunatamente, il ministro Kuipers sta ancora fornendo dati per lo studio sulla mortalità in eccesso”, afferma.

Il deputato Pieter Omtzigt ha sottolineato che la ricerca è “davvero la massima priorità”. “Succede anche altrove. In Danimarca i dati sono disponibili da anni. Nel Regno Unito sono disponibili i dati sull’eccesso di mortalità, vaccinazioni e test”, scrive Omtzigt, che si sta battendo affinché tutti i dati siano disponibili per la ricerca indipendente.

“Un ottimo inizio!”, risponde l’epidemiologa Eline van den Broek-Altenburg. “Ora le varie ipotesi sugli effetti della vaccinazione sull’eccesso di mortalità possono almeno essere esaminate da altri scienziati”.

Allo stesso tempo, la mortalità in eccesso è più alta che mai. Lo statistico in pensione Herman Steigstra sottolinea che l’eccesso di mortalità tra le persone di età compresa tra 65 e 80 anni è “alle stelle”. Anche il tasso di mortalità in eccesso tra gli ottantenni è in aumento. Si rivolge al ministro Kuipers: ‘Niente paura? Niente da esaminare?”

“L’eccesso di mortalità è quasi esclusivamente ‘inspiegabile’. C’è un’associazione molto forte con le vaccinazioni”, riferisce Steigstra, aggiungendo che il tasso di mortalità in eccesso è ora di circa 60 al giorno.

E ora l’inspiegabile eccesso di mortalità è superiore alla mortalità Covid. “Sembra esserci anche un parallelo con la vaccinazione”, ha detto lo statistico. “Qui vediamo ‘solo’ danni da vaccino o li archiviamo come ‘disinformazione’?”





Source link

Lascia un commento

Leggi anche