0 5 minuti 5 giorni

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!



Immagine: quartiere Kensington di Filadelfia in CRISIS a causa del diffuso abuso di xilazina tranquillante per animali

(Natural News) Il quartiere Philadelphia di Kensington è stato designato come “ground zero” per l’ultima epidemia di droga della città causata dalla proliferazione di xilazina, un tranquillante per animali.

Più del 90 percento dell’eroina usata dai tossicodipendenti a Filadelfia è ora mescolata con xilazina, o “tranq” come è noto a livello locale. Foto e video di Kensington mostrano le strade disseminate di aghi usati, siringhe e altri accessori legati alla droga. Anche i tossicodipendenti si spargerebbero di eroina in pieno giorno. (Correlato: droga di strada sedativa per cavalli che uccide migliaia di persone a Filadelfia e in altre città degli Stati Uniti.)

Fox News La giornalista Sara Carter ha camminato per le strade di Kensington e di altri quartieri di Filadelfia per un segmento di “Hannity” e ha riferito di aver assistito a un numero incalcolabile di persone che sparavano una varietà di sostanze illecite all’aperto.

Carter ha anche raccontato di aver visto i genitori incontrare i loro figli alle fermate dello scuolabus e di aver tentato di evitare di incontrare tossicodipendenti sulla strada di casa.

“Madri, camminando con i loro figli, cercando di guidarli intorno al consumo di droga, intorno agli spacciatori”, ha detto. “E ho pensato tra me e me, come genitore, sai, questo è il figlio di qualcuno. Questa ragazza è per strada, ma è figlia di qualcuno… Questi sono americani che muoiono per strada”.

Carter ha persino intervistato un tossicodipendente che ha convenuto che possono essere meglio descritti come “zombi”.

“Siamo persone – lo siamo. Ma siamo anche zombie”, ha detto il tossicodipendente, che vive nelle strade di Kensington da circa cinque anni. “Qui fuori siamo i morti viventi. È terribile.”

Brighteon.TV

L’astinenza da xilazina è complicata quanto la dipendenza

“Non ho mai visto esseri umani rimanere in questo tipo di condizioni”, ha dichiarato Sarah Laurel, CEO di Savage Sisters Recovery, un’organizzazione no-profit che si occupa di abuso di sostanze a Filadelfia. “Hanno ferite aperte e aperte. Non possono camminare e mi dicono: “Se vado in ospedale, mi ammalerò”. Sono così terrorizzati dalla disintossicazione.

A differenza della maggior parte degli oppioidi, non esistono trattamenti approvati a livello federale specifici per affrontare l’astinenza da xilazina. I tossicodipendenti di Filadelfia riportano gravi ferite e dolorosi sintomi di astinenza e non rispondono bene alle attuali cure provate dalle Savage Sisters e da altre organizzazioni sanitarie e di sensibilizzazione.

“C’è così tanta paura del ritiro”, ha detto Stephanie Klipp, un’infermiera per la riduzione del danno con l’organizzazione di supporto al recupero Unity Recovery. “Il sistema non è ben istruito su come trattare queste ferite”.

“Inizieremo a curare l’astinenza da oppiacei e dovrebbero migliorare, ma vedremo brividi, sudorazione, irrequietezza, ansia, agitazione”, ha affermato Philip Moore, chief medical officer di Gaudenzia, un fornitore di cure senza scopo di lucro. “Sono sintomi molto, molto spiacevoli. Questo è ciò che ci fa capire che abbiamo a che fare con un ritiro più complicato ora che c’è più xilazina nel mix”.

Facendo eco alle preoccupazioni di Klipp, Moore ha osservato che molti operatori sanitari che lavorano con persone che tentano di riprendersi dall’abuso di droghe non hanno familiarità con i sintomi dell’astinenza da xilazina.

“Se non riconosciamo il ritiro della xilazina, i pazienti sono davvero a disagio e abbandoneranno il trattamento perché non si sentono come se stessero migliorando”.

Scopri di più sull’epidemia di droga in America su Addiction.news.

Guarda questo giro attraverso Kensington, Filadelfia e guarda come sembra una scena di un film sull’apocalisse di zombi.

Questo video è tratto dal canale PureTrauma357 in poi Brighteon.com.

Altre storie correlate:

WRECKED NATION: Kentucky rurale che riceve distributori automatici pieni di scorte di droga, complimenti del regime di Biden.

Filadelfia si trasforma in una terra desolata dell’eroina: 500.000 siringhe usate e mucchi di spazzatura raffigurano “l’inferno dell’eroina”.

Il confine meridionale non protetto consente alle droghe illegali come il fentanil di riversarsi in America.

Le principali città degli Stati Uniti stanno diventando pozzi neri infestati dal fentanil mentre milioni di persone precipitano nella disperazione e nella disperazione.

TERRA DEI DROGA ADDICTED: Gli americani spendono più soldi in prodotti farmaceutici di chiunque altro al mondo.

Le fonti includono:

DailyMail.co.uk

FoxNews.com

Inquirer.com

Brighteon.com



Source link

Lascia un commento

Leggi anche