0 3 minuti 1 settimana


Il presidente del consiglio dei supervisori della contea di Maricopa, Bill Gates, ha fornito numerosi aggiornamenti sullo stato delle elezioni del 2022 nella contea durante il conteggio ritardato delle schede. Dopo enormi complicazioni e atti di corruzione nel giorno delle elezioni, molti in tutto il paese credono che le elezioni siano state rubate come nel 2020.

Gates cerca di apparire imparziale e professionale, ma le elezioni nello stato sono tutt’altro che professionali. È un pasticcio fraudolento.

Ecco Gates che cerca di consolare chi sta guardando che va tutto bene e va tutto bene. Egli commenta:

Bill Gates: Lo facciamo da anni. Ecco come funziona la legge elettorale dell’Arizona. Ma non abbiamo avuto così tanta attenzione sulle nostre elezioni e anche le nostre elezioni non sono state storicamente così vicine come lo sono state di recente.

DI TENDENZA: Nuovo video di Ray Epps il 6 gennaio scoperto da Jason Goodman a “Crowdsource the Truth” – Epps sfiora un altro uomo che fa segnali con le mani

Forse Gates si è dimenticato delle elezioni presidenziali del 2020?

Ma i frequenti aggiornamenti di Bill Gates ricordano a molti il ​​film Fargo. Darn tooting – Bill Gates sta collaborando proprio come il ragazzo nella scena del concessionario di automobili nel film “Fargo”:

Ora è stato riferito che Gates si nasconde da qualche parte su raccomandazione dello sceriffo sostenuto da Soros nella contea di Maricopa.

Zerohedge rapporti:

Bill Gates, presidente del consiglio delle autorità di vigilanza della contea di Maricopa, lo ha confermato è stato trasferito in un luogo segreto per motivi di sicurezza tra i problemi di sicurezza in relazione alle elezioni di medio termine del 2022.

Mentre parlavo su KTAR News 92.3 FM “Le notizie del mattino dell’Arizona” il 21 novembre, Gates ha notato che la condizione non ha interferito con il suo lavoro nel sistema elettorale dello stato.

Non mi nascondo… ma la metto così. Quando lo sceriffo mi suggerisce di passare la notte da qualche altra parte, lo faccio”, ha detto alla stazione il massimo funzionario elettorale dell’Arizona.

A pensarci bene, anche quel tizio di Fargo si è nascosto – dannatamente stronzo.





Source link

Lascia un commento

Leggi anche