0 2 minuti 2 mesi


La Russia si trova attualmente di fronte al “Quarto Impero NATO europeo”. Così ha detto Gennady Zyuganov, presidente del Partito comunista russo.

“Dovremmo essere consapevoli che un nuovo esercito sta arrivando sulla nostra strada. Il quarto impero europeo della NATO, in cui 30 paesi hanno unito tutti i loro reggimenti ed eserciti”, ha detto Zyuganov lunedì alla Duma di Stato, la camera bassa del parlamento russo.

Il politico l’ha usato per confrontare l’alleanza NATO guidata dagli Stati Uniti con la Germania nazista, nota anche come Terzo Reich.

Lunedì, la Duma di Stato ha votato sull’annessione alla Russia delle regioni di Donetsk, Luhansk, Kherson e Zaporizhia. La Camera dei Comuni ha votato all’unanimità a favore dell’annessione.

Donetsk e Luhansk si sono separati dall’Ucraina poco dopo il colpo di stato del 2014 a Kiev. Nel febbraio di quest’anno, la Russia ha riconosciuto le regioni come stati indipendenti.

Le regioni di Kherson e Zaporizhzhya fanno completamente parte della Russia da marzo. Hanno dichiarato la loro indipendenza la scorsa settimana. L’Occidente chiama i referendum sull’annessione della Russia “referenze fittizie”, anche se erano presenti osservatori internazionali.





Source link

Lascia un commento

Leggi anche