0 3 minuti 2 mesi


Il segretario alla Difesa degli Stati Uniti Lloyd Austin ha respinto un’offerta della Guardia nazionale dell’Oklahoma che darebbe ai suoi membri la libertà di non farsi vaccinare contro il Covid-19, con la vaccinazione obbligatoria del Pentagono.

In una lettera lunedì, Austin formalmente respinto La richiesta del governatore dell’Oklahoma Kevin Stitt che la Guardia nazionale dello stato sia esentata dal mandato di vaccino militare Covid-19 del Pentagono.

Austin ha anche minacciato azioni contro i membri non vaccinati della Guardia Nazionale dell’Oklahoma, avvertendo che il rifiuto di farsi vaccinare “può portare a un divieto di partecipazione del membro a esercitazioni e addestramento” e potrebbe “mettere a repentaglio lo status del membro nella Guardia Nazionale”.

Sebbene il governatore Stitt abbia espresso preoccupazione per il fatto che il mandato del vaccino potrebbe comportare una Guardia nazionale a corto di personale, che sarebbe meno in grado di rispondere alle minacce alla sicurezza dello stato e alle emergenze meteorologiche, Austin ha sostenuto che tali preoccupazioni “non annullano la necessità di questo importante requisito di prontezza militare. “

Il governatore aveva chiesto un’esenzione in una lettera all’inizio di questo mese, sostenendo che il mandato “irresponsabile” del vaccino “viola le libertà personali di molti abitanti dell’Oklahoman, poiché chiede loro di sacrificare potenzialmente le loro convinzioni personali per non perdere il lavoro”.

La Guardia Nazionale dell’Oklahoma e il Pentagono sono stati impegnati in una situazione di stallo dal comandante della 45a brigata di fanteria della Guardia, il generale di brigata Thomas Mancino, detto i suoi soldati all’inizio di questo mese che “nessuna azione amministrativa o legale negativa” sarebbe stata intrapresa se avessero rifiutato la vaccinazione.

La Guardia nazionale dello stato ha sostenuto che il mandato del Pentagono si applicava solo ai soldati federali, non statali, tuttavia il Pentagono ha ripetutamente minacciato azioni disciplinari per tutti i membri della Guardia nazionale che si rifiutano di conformarsi, definendolo un “ordine legale” e citando il finanziamento federale della Guardia.

Cosa si sta facendo ad Alex Jones? non è mai stato fatto prima, avverte il massimo avvocato.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche