0 4 minuti 1 anno

Il motociclismo, per i suoi tanti appassionati, è considerato uno dei tanti piaceri della vita. Ha anche lanciato le carriere di uomini e donne, molti dei quali fanno ora parte della hall of fame del motociclismo mondiale. Questo articolo presenterà alcune delle persone più famose di questo sport e la loro pretesa di fama.

Robert Craig Knievel o meglio conosciuto come Evil Knievel. Chi potrebbe mai dimenticare questa cosiddetta leggenda, il “Re dei temerari”. È diventato il saltatore in moto più famoso del mondo e ha ispirato troppe persone a seguire la strada che ha preso. Ha iniziato la sua carriera alla fine degli anni ’60 e ha inserito più voci nel Guinness dei primati per l’intera durata della sua carriera. È deceduto il 30 novembre 2007.

Roger Lidell di Martinsville, Indiana aka Mr. Backwards. La sua pretesa di fama sarebbe il salto in moto all’indietro. In questo modo gli è valso un posto nel Guinness dei primati ed è stato anche presentato nello show televisivo di successo “Ripley’s Believe it or Not”. Il suo ultimo record mondiale è stato quello di saltare su sei auto all’indietro.

Super Joe Einhorn è famoso per aver saltato la sua Triumph 650 su 20 auto nel 1971. Ha subito molti incidenti durante la sua carriera, ma quello che ha causato il suo ritiro è stato un terribile incidente nel 1976 che lo ha lasciato parzialmente danneggiato al cervello.

Henry “The Pitbull” Rife ha iniziato a saltare all’età di 5 anni. Preferiva i quad per il salto e il suo salto più grande è stato un 132′ dalla rampa al suolo. Ha tentato di saltare una roulotte ma non è riuscito, uno che lo ha messo fuori combattimento per quasi 45 minuti e ha subito lesioni multiple al corpo. Ha fatto un ritorno ed è anche apparso al David Letterman Show l’anno scorso a settembre.

“Fearless” Bob Siros — Bob faceva parte del Siros World Champion Daredevils Thrill Show. La sua fama è stata il “Whirly Bird Jump” in cui ha saltato la sua moto su un elicottero mentre le sue pale ruotavano.

Bob Duffey etichettato come “L’uomo più veloce su due ruote all’indietro”. ET registrato di 11,71 secondi e una velocità trappola di 122 mph.

Bubba Blackwell – “The Buell American Daredevil” ha iniziato con le corse motociclistiche su strada e ha vinto il campionato nazionale Heavy Weight Superbike nel 1988. Ma come molti altri, il suo sogno è diventare uno stuntman come il suo eroe, Knievel. Rivendicazione di fama: saltando più di 20 auto, battendo il record del suo idolo di 19 auto stabilito nel 1971.

Debbie Evans: la regina delle prove. Prima donna a guidare con successo nelle prove negli Stati Uniti durante la fine degli anni ’70 ed è considerata la migliore pilota femminile nella storia di questo sport. È una Hall of Famer del Museo della Moto.

Robbie Maddison. Rivendicazione di fama: ha battuto il precedente record stabilito per il “Salto in moto più lungo”. Ha stabilito un nuovo record di 322 piedi e 7 pollici (98,34 metri) nel gennaio 2008, che è stato inserito nel Guinness dei primati.

Debbie Lawler – “L’angelo volante”. È entrata nel record mondiale di salto in moto indoor per le donne. Aveva 21 anni quando ha saltato oltre 16 auto nell’Astrodome di Houston. La lunghezza del salto è stata registrata a 101 piedi.


new world order
#mondo #dei #salti #delle #acrobazie #moto

Lascia un commento

Leggi anche