0 4 minuti 6 giorni

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!


Il ministro degli Esteri Baerbock dichiara guerra alla Russia e invita alla coesione: “Stiamo combattendo una guerra contro la Russia e non gli uni contro gli altri”

Secondo il governo tedesco, la Germania è ora in guerra con la Russia. Il ministro degli Esteri tedesco Annalena Barbock (Verdi, Young Leader del WEF) ha dichiarato guerra alla Russia, o meglio ha evidenziato la guerra contro la Russia, con le parole “Stiamo combattendo una guerra contro la Russia”. Questo è stato riportato dal principale notiziario tedesco “Tagesschau” il 24.1.2023 alle 14:59. Il rapporto Tagesschau afferma che:

“Il ministro degli Esteri tedesco Annalena Baerbock (Verdi) vede la Germania e i suoi partner in guerra con la Russia e ha chiesto coesione nella disputa sulle forniture di carri armati all’Ucraina. ‘Stiamo combattendo una guerra contro la Russia e non gli uni contro gli altri’, ha detto Baerbock oggi all’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa a Strasburgo”.

Il fatto che il Ministro degli Esteri federale sappia commettere errori verbali è stato dimostrato in modo impressionante da lei stessa in passato. Alla luce dei precedenti di Baerbock, si deve purtroppo supporre che questa dichiarazione di guerra accidentale ai sensi del diritto internazionale non sia un incidente, ma piuttosto la preparazione di un successivo “Siamo de facto in guerra” e quindi di una “vera”, bieca partecipazione alla guerra.

I soldati tedeschi sono già dispiegati in Ucraina. La ZDF li chiama “aiutanti volontari”. Non bisogna dimenticare i numerosi “addestratori” e la partecipazione alla guerra da parte della Germania.

Oggi, 25.1.2023, è stata decisa la consegna dei carri armati Leopard 2 all’Ucraina. Si potrebbe praticamente dire: “Il governo tedesco ringrazia gli Stati Uniti con forniture di carri armati per lo scoppio del Nord Stream”. ion realtà, nonostante il dibattito sui carri armati, i carri armati per l’Ucraina erano già in viaggio o “pronti a partire”: “Il video attuale mostra il trasporto dei carri armati tedeschi Leopard-2 verso il fronte orientale”.

Tramite il blog di vb:

Il ministro degli Esteri tedesco ha dichiarato guerra alla Russia (non è uno scherzo)

Vedi anche qui https://www.tagesschau.de/newsticker/liveblog-ukraine-dienstag-211.html#Baerbock-Kaempfen-einen-Krieg-gegen-Russland-und-nicht-gegeneinander

Il famoso discorso di Goebbels al Palazzo dello Sport ebbe luogo il 18 febbraio 1943, mentre le potenze dell’Asse avevano perso la seconda battaglia di El Alamein e il Feldmaresciallo Paulus si era appena arreso a Stalingrado. Le cose non andavano bene, anzi, era l’inizio della fine. In questo delirio, il ministro della Propaganda Goebbels creò uno dei suoi capolavori, un’ipnosi di massa senza precedenti che avrebbe tenuto impegnati gli esperti di comunicazione e marketing per gli anni a venire: la “Guerra Totale”. Era l’ultimo sacrificio richiesto ai tedeschi per la vittoria finale.

Oggi non si pretende più, si fa e basta, le masse non gridano “sì”, restano in silenzio, acconsentono.

IMPORTANTE!: Il materiale presente in questo sito (ove non ci siano avvisi particolari) può essere copiato e redistribuito, purché venga citata la fonte.
NoGeoingegneria non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale ripubblicato.Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.



Source link

Lascia un commento

Leggi anche