0 3 minuti 1 settimana

SOSTIENICI CON UNA  DONAZIONE LIBERA SU

Sostienici

Brooklyn, New York – Un lavoratore di McDonald’s di 23 anni si sta aggrappando alla vita dopo essere stato colpito alla testa con patatine fritte fredde.

Secondo il New York Post, un cliente scontento ha iniziato a molestare il lavoratore di McDonald’s lunedì sera per il suo ordine di patatine fritte.

La cliente arrabbiata era FaceTiming con suo figlio di 20 anni mentre discuteva con il dipendente di McDonald’s per le sue patatine fritte, ha riferito il New York Post.

Il figlio della donna si è presentato al McDonald’s, ha litigato con l’operaio prima di sparargli alla testa.

TENDENZA: PERSONE MALATE E MALE: DC Media molesta e maltratta la madre del Texas Nicole Refitt dopo che suo marito è stato condannato a 7 anni per aver protestato fuori dal Campidoglio degli Stati Uniti il ​​6 gennaio

La sparatoria è stata ripresa da un video di sorveglianza secondo The Post.

Il 20enne è stato arrestato ma non è stata ancora presentata alcuna accusa.

Il New York Post segnalato:

La vittima di 23 anni, che sta combattendo per la vita al Brookdale Hospital, stava lavorando nel fast food al 1531 di Fulton St. a Bedford-Stuyvesant intorno alle 19:00 di lunedì quando ha iniziato a essere infastidito da una cliente per lei. patatine fritte, ha detto la fonte.

La donna stava facendo FaceTime a suo figlio di 20 anni, che apparentemente era nelle vicinanze, mentre la discussione si interrompeva, e presto si precipitò nel ristorante e iniziò a litigare con il dipendente, ha affermato la fonte.

“La mamma si è lamentata del fatto che le sue patatine fossero fredde”, ha detto la fonte della polizia.

“La mamma era su FaceTime con suo figlio e ha sentito la disputa tra lei e l’impiegato. Il figlio e l’impiegato hanno litigato all’interno, ed è uscito fuori”.

Fu allora che il figlio della donna avrebbe tirato fuori una pistola e avrebbe sparato alla testa dell’operaio, hanno detto i poliziotti.

La sparatoria è stata ripresa da un video di sorveglianza, ha detto la fonte.

Il dipendente è in condizioni critiche e una persona di interesse di 20 anni è in custodia, hanno detto le autorità. Nessuna accusa è stata depositata in relazione al caso.





Source link

Lascia un commento

Leggi anche