0 3 minuti 7 giorni

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Un gruppo di attivisti che ha intentato un’azione collettiva contro il governatore della Florida Ron DeSantis e altri funzionari della Florida per i voli di migranti della scorsa settimana per Martha’s Vineyard ha ricevuto quasi 1,4 milioni di dollari dall’Open Society Network di George Soros.

Secondo Fox Newsil gruppo senza scopo di lucro di difesa degli immigrati Lawyers for Civil Rights ha intentato una causa per conto di Alianza Americas, che è stata descritta in un comunicato stampa come “una rete di organizzazioni guidate da migranti che supportano gli immigrati negli Stati Uniti”.

La causa è stata intentata nel distretto del Massachusetts e lo sostiene DeSantis e altri funzionari “hanno progettato ed eseguito uno schema premeditato, fraudolento e illegale incentrato sullo sfruttamento di questa vulnerabilità al solo scopo di promuovere i propri interessi personali, finanziari e politici”.

Secondo i documenti della Open Society Foundation, Alianza Americas ha ricevuto $ 1.383.947 tra il 2016 e il 2020, con sovvenzioni provenienti da tre organizzazioni non profit Soros; Open Society Institute, Open Society Policy Center e Fondazione per promuovere la società aperta.

Le sovvenzioni servivano a sostenere la politica di advocacy sull’immigrazione, un’iniziativa Global Compact for Migration ea rafforzare il lavoro internazionale del gruppo in America Centrale e Messico.

Lo studio legale che ha intentato la causa, Avvocati per Diritti civiliha ricevuto $ 50.000 dalla Borealis Philanthropy nel 2019, mostrano i moduli fiscali. Borealis è un fondo di sinistra consigliato dai donatori che funge da intermediario per indirizzare il denaro democratico alle organizzazioni.

Borealis ha collaborato con Black Lives Matter e la Marguerite Casey Foundation di sinistra, che sostiene l’abolizione della polizia e delle carceri. -Fox News

Un altro gruppo liberale, la MacArthur Foundation, ha donato ad Alianza Americas 1,26 milioni di dollari tra il 2008 e il 2020.

La class action depositata da Lawyers for Civil Rights sostiene che ai migranti è stato detto che erano diretti a Boston o Washington, “il che è completamente falso” e che sono stati indotti ad attraversare i confini di stato con false pretese, portando vantaggi come $ 10 certificati regalo McDonald’s.

L’ufficio di DeSantis, nel frattempo, afferma che 50 migranti venezuelani hanno firmato volontariamente moduli che accettano di essere trasportati in aereo a Martha’s Vineyard la scorsa settimana, e ha definito la causa legalmente viziata.

“Accetto di tenere indenne il benefattore o i suoi rappresentanti designati da ogni responsabilità derivante da o in qualsiasi modo relativa a lesioni e danni che potrebbero verificarsi durante il trasporto concordato in località al di fuori del Texas fino alla destinazione finale del Massachusetts”, afferma il modulo.

L’ufficio di DeSantis ha citato il modulo come prova che i migranti non sono stati fuorviati.



Source link

Lascia un commento

Leggi anche