0 5 minuti 1 mese


Un brevetto statunitense approvato il 31 agosto 2021, rivela la tecnologia utilizzata per tracciare le persone al fine di individuare coloro che si presume abbiano maggiori probabilità di diffondere Covid-19 e identificare gli individui non vaccinati in modo che possano essere iniettati con i colpi sperimentali.

Il brevetto è stato depositato dagli avvocati israeliani in brevetti Dr. Gal Ehrlich e Maier Fenster di Ehrlich & Fenster.

La tecnologia utilizzata nel brevetto analizza i dati raccolti da smartphone, app telefoniche governative, agenzie di intelligence, telecamere pubbliche, telecamere ATM, telecamere aziendali private e altre fonti.

In sostanza, alle persone verranno assegnati “punteggi” in base allo stato di vaccinazione, all’uso della maschera, al comportamento, al movimento, alla socializzazione e ad altri fattori.

I dispositivi elettronici che comunicano tra loro determineranno se qualcuno è o meno un “super spargitore” o un “non super spargitore” in base ai vari elementi.

Come si vede nello schema sottostante, la raccolta delle tecnologie di sorveglianza invierà dati da analizzare al fine di determinare un “punteggio” che collochi la persona in un gruppo.

Ogni gruppo è classificato in modo che il governo possa dare la priorità a chi vaccinare dopo.

Un altro diagramma mostra una rete di individui monitorati mentre sono in pubblico.

Secondo il documento, “il governo può ordinare ai cittadini di installare un’applicazione dedicata sui propri smartphone (o altri dispositivi intelligenti come tablet, smartwatch, occhiali intelligenti, ecc.) per aiutare il governo nella logistica delle procedure di vaccinazione”.

“Il governo (o altro ente) fornisce al pubblico tali dispositivi intelligenti dedicati”, continua. “In alcune forme di realizzazione, l’app e/o il dispositivo intelligente sono configurati per informare in ogni momento sulla posizione dell’utente e per comunicare con dispositivi intelligenti adiacenti (ad esempio tramite Bluetooth (per valutare le interazioni tra utenti, ad esempio vicinanza tra utenti , movimento degli utenti, ecc.)”

Il documento afferma che la tecnologia esistente potrebbe essere utilizzata anche per tracciare le persone, come il software per telefoni cellulari Android e iPhone.

I dati di geolocalizzazione saranno monitorati utilizzando cellulari, social media, utilizzo di carte di credito, indirizzi IP, tecnologia di riconoscimento facciale presente nelle telecamere di sorveglianza, bancomat e telecamere di sorveglianza private in negozi, edifici e case.

Fornendo esempi di monitoraggio del comportamento di un soggetto, il brevetto afferma che potrebbe determinare se una persona “indossa una maschera” “analizzando le immagini scattate durante le chiamate” o se una persona si sta “lavando le mani” “analizzando i suoni dell’acqua che scorre o del movimento”. da uno smartwatch.”

Alcuni esperti, come il dott. Robert Young e il dott. Vladimir Zev Zelenko, suggeriscono che l’ossido di grafene immesso nel corpo umano tramite “vaccinazione” potrebbe interagire con satelliti o torri cellulari per fornire informazioni sull’argomento.

“Quello che sto suggerendo è che l’inoculazione è un pretesto per inserire letteralmente materiali metallici, che sono potenzialmente magnetici, per interagire con i satelliti o le torri cellulari con il corpo umano”, ha detto il dott. Robert Young. “In altre parole, piuttosto che usare un telefono cellulare puoi usare il tuo corpo e il tuo cellulare per testare a distanza, diciamo, gli zuccheri nel sangue o la pressione sanguigna oi livelli di ossigeno. E questo è ciò che in realtà suggerisce il brevetto che Pfizer ha ottenuto, che è stato assegnato proprio il mese scorso, il 31 agosto di quest’anno.

“Questa è stata la conclusione a cui sono giunto: che è il primissimo brevetto che compare in un elenco di circa 18.500 allo scopo di tracciare i contatti di, credo, tutti gli esseri umani vaccinati in tutto il mondo che saranno o sono ora collegati al Internet of Things”, ha detto a Stew Peters a settembre.

Intorno al minuto 40:00 nella seguente intervista, il Dr. Zelenko descrive il sistema di tracciamento Covid nel brevetto.

“Descrive una tecnologia che esiste già nei vaccini per misurare i tuoi dati fisiologici interni e trasmettere tali informazioni con la tua posizione a una terza parte”, ha affermato.

L’élite tecnocratica sta preparando una società distopica “Black Mirror” per l’umanità e i progetti sono tutti allo scoperto.


Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche