0 5 minuti 2 mesi

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Il giudice del magistrato federale della Florida Bruce Reinhart, il giudice legato a Jeffrey Epstein che ha firmato il raid nella casa di Trump a Mar-a-Lago, è vittima dell’antisemitismo secondo Politico.

Il Miami Herald ha riferito nel 2019 che Reinhart è passato dal perseguire Jeffrey Epstein con i guanti per rappresentare i suoi complici accusati in un anno e li ha aiutati a “ricevere l’immunità federale per presunta tratta di ragazze minorenni”.

Come riportato dal Daily Mail:

Reinhart è stato nominato giudice magistrato quattro anni fa dopo aver trascorso 10 anni nel settore privato dove ha lavorato con lo staff di Epstein.

Ha aiutato i piloti del pedofilo miliardario Larry Visoski, David Rodgers, Larry Morrison e Bill Hammond.

Ha anche lavorato con la pianificatrice Sarah Kellen e Nadia Marcinkova, conosciuta come la sua “schiava sessuale jugoslava”.

Il giorno di Capodanno del 2008 ha lasciato il suo lavoro presso l’ufficio del procuratore degli Stati Uniti della Florida meridionale e il giorno successivo è andato a lavorare con i dipendenti.

Proprio come il procuratore generale Merrick Garland e il direttore dell’FBI Chris Wray hanno risposto al contraccolpo del loro raid interpretando la vittima, Politico sta aiutando anche Reinhart a interpretare la vittima.

Da Politico, “Il giudice della Florida che ha approvato la perquisizione da parte dell’FBI di Mar-a-Lago affronta una raffica di attacchi online antisemiti”:

Il giudice del magistrato federale della Florida che ha approvato la perquisizione da parte dell’FBI della residenza dell’ex presidente Donald Trump nella contea di Palm Beach ha subito un assalto di attacchi e minacce antisemiti online, alcuni dei quali hanno preso di mira la sinagoga a cui appartiene.

Il giudice del magistrato Bruce Reinhart, un membro del consiglio di Temple Beth David a Palm Beach Gardens, ha assistito a continui attacchi antisemiti su bacheche di messaggi di destra e altre piattaforme di social media come 4Chan da quando il suo nome è emerso come il giudice che ha firmato il mandato di perquisizione dell’FBI Mar-a-Lago.

Anche i repubblicani sono stati pesantemente critici nei confronti del giudice, incluso il senatore Marco Rubio (R-Fla.), che ha messo in dubbio l’imparzialità di Reinhart durante un’apparizione su Fox News all’inizio di questa settimana quando ha affermato: “Hanno trovato un giudice donatore di Obama, non anche un giudice, un magistrato, per dare loro il mandato di perquisizione”.

Mi dispiace gente, Reinhart è al di sopra delle critiche.

Aryeh Tuchman, un direttore associato senior del Center for Extremism della Lega anti-diffamazione, ha affermato che la sua organizzazione “sta monitorando l’aumento del livello di linguaggio minaccioso in generale, e anche nei confronti del giudice specifico”.

“Penso sia giusto dire che per quanto riguarda il giudice, sono aumentate le segnalazioni di vetriolo contro di lui e la sinagoga”, ha detto.

Tuchman ha detto che la sinagoga a cui appartiene Reinhart ha una sicurezza aggiuntiva e Temple Beth David ha dovuto annullare una funzione all’aperto a causa di preoccupazioni per la violenza. I funzionari della sinagoga non hanno restituito una richiesta in cerca di commento.

[…] Pochi, tuttavia, hanno rilasciato dichiarazioni pubbliche sulle minacce fatte nei confronti di Reinhardt, anche se i conservatori su vari siti di social media e bacheche di messaggi lo hanno attaccato direttamente per essere ebreo e per il fatto che nel 2009 ha servito come avvocato difensore in rappresentanza di dipendenti di sesso condannato delinquente Jeffrey Epstein.

[…] “La destra sta usando come arma l’affiliazione alla sinagoga di un giudice che stava facendo il suo lavoro”, ha detto Jeffrey Salkin, rabbino e editorialista del Religion News Service. “Stanno diffamando gli impegni di giustizia sociale del giudaismo contemporaneo. Il loro fanatismo è spaventoso e accolgo con favore le proteste della Coalizione Ebraica Repubblicana”.

Se pensi che sia strano che il giudice che ha firmato il raid di Mar-a-Lago sia passato dal perseguire Epstein con i guanti per rappresentare i suoi associati e aiutarli a garantire l’immunità dall’accusa, sei solo un malvagio odiatore.

Stava solo “facendo il suo lavoro”.

Segui InformationLiberation su TwitterFacebook, Gab, Minds e Telegram.





Source link

Lascia un commento

Leggi anche