0 3 minuti 2 settimane


Un giudice del Kansas ha bloccato una legge statale che vietava ai medici di fornire pillole abortive attraverso la telemedicina.

Il giudice del tribunale distrettuale della contea di Shawnee, Teresa Watson, ha accolto una richiesta di abortisti per un’ingiunzione temporanea

Watson aveva precedentemente negato l’ingiunzione, ma una corte d’appello ha deciso che la sua sentenza “divergeva dalla giurisprudenza ben consolidata del Kansas”, secondo il Topeka Capital Journal.

La causa contro il divieto è stata intentata dal CEO del Center for Reproductive Rights, per conto di una clinica per aborti chiamata “Trust Women” nel 2019.

DI TENDENZA: ESCLUSIVO: Le gare per la Camera degli Stati Uniti a votazione ridotta AZ GOP hanno ricevuto migliaia di voti in più rispetto alle gare AZ per Gov, SoS, AG e Senato degli Stati Uniti – IMPOSSIBILE

“Questa decisione aprirà ulteriormente la cura dell’aborto in Kansas in un momento in cui è urgentemente necessario”, ha dichiarato Nancy Northup, presidente e CEO del Center for Reproductive Rights, in una dichiarazione ottenuta da La collina.

“In questo mondo post-Roe, la telemedicina può fare la differenza nel poter ricevere o meno cure per l’aborto”, ha continuato Northup. “La decisione odierna apre la strada alle cliniche per abortisti del Kansas per espandere i servizi alle donne nelle aree remote e poco servite del Kansas”.

Attualmente ci sono quattro cliniche per aborti nello stato.

Il rapporto Hill ha osservato che “la sentenza arriva pochi mesi dopo che gli elettori del Kansas hanno respinto un emendamento costituzionale statale che avrebbe dato al legislatore più potere di regolamentare l’aborto. Era la prima volta da quando la Corte Suprema aveva ribaltato Roe v. Wade alla fine di giugno che gli americani si erano pronunciati sulla questione.

Secondo il rapporto Capital-Journal, se gli aborti di telemedicina sono consentiti nello stato, la clinica potrebbe chiedere a un abortista in un altro stato di fornire la prescrizione, anche se il paziente si trova fisicamente in una clinica del Kansas.

“Consentire ai medici al di fuori del Kansas di eseguire aborti di telemedicina tramite una clinica di persona è vantaggioso, affermano i documenti del tribunale, perché” trovare medici che lavorino per Trust Women è stato un problema costante e cronico “che riduce l’accesso alle cure”, afferma il rapporto .

L’anno scorso, il giudice Watson ha stabilito che vietare gli aborti nel secondo trimestre è “incostituzionale e inapplicabile”.





Source link

Lascia un commento

Leggi anche