0 6 minuti 2 settimane



Immagine: il G20 dichiara il sostegno al passaporto digitale globale per il vaccino COVID-19 dopo l'incontro tra Biden e Xi

(Natural News) Il recente vertice del Gruppo dei 20 (G20) a Bali, in Indonesia, ha approvato una dichiarazione congiunta che promuove un passaporto per il vaccino globale e digitale contro il coronavirus di Wuhan (COVID-19) subito dopo un incontro tra i presidenti Joe Biden e Xi Jinping.

Le nazioni del G20 vogliono che i paesi del mondo siano soggetti a uno standard globale per richiedere la prova della vaccinazione per i viaggi internazionali. Questo processo comporta la promozione di schemi di identità digitale globale che rispettano gli standard dettati dal Organizzazione mondiale della Sanità (OMS).

“Riconosciamo l’importanza di standard tecnici e metodi di verifica condivisi, nel quadro del RSI del 2005 [International Health Regulations] … per facilitare i viaggi internazionali senza soluzione di continuità, l’interoperabilità e il riconoscimento di soluzioni digitali e soluzioni non digitali, compresa la prova delle vaccinazioni”, si legge nella dichiarazione congiunta del G20.

L’IHR è un quadro globale creato dall’OMS per rispondere alle pandemie globali. I regolamenti includono il rafforzamento delle misure di sorveglianza delle malattie ai valichi di frontiera e l’introduzione di documenti sanitari globali, compresi i certificati di vaccinazione internazionali. (Correlato: l’OMS collabora con la società di telecomunicazioni tedesca per creare un’app globale per il passaporto del vaccino COVID-19.)

“Facciamo un certificato sanitario digitale riconosciuto dall’OMS”, ha affermato il ministro della Salute indonesiano Gunadi Sadikin, che afferma che lo scopo di un passaporto digitale globale per il vaccino COVID-19 è quello di facilitare la circolazione internazionale.

“Se sei stato vaccinato o testato correttamente, puoi spostarti. Quindi, per la prossima pandemia, invece di fermare il movimento delle persone al 100%, che ha fermato l’economia a livello globale, puoi ancora fornire un po’ di movimento delle persone”.

Brighteon.TV

Biden, Xi si è incontrato un giorno prima della dichiarazione di sostegno del G20 al vaccino COVID-19 digitale globale

I rapporti ufficiali affermano che Biden e Xi si sono incontrati per la prima volta lunedì 14 novembre a margine del vertice del G20. L’incontro sarebbe durato circa tre ore.

Nessuna dichiarazione ufficiale da parte del governo o qualsiasi rapporto dei media mainstream ha confermato se Biden e Xi abbiano discusso o meno dell’implementazione di un passaporto digitale globale per il vaccino COVID-19.

Ma va notato che gli Stati Uniti sono uno dei membri fondatori del G20 e il gruppo ha invitato la Cina subito dopo la sua creazione. Entrambi i paesi hanno una forte influenza sul gruppo ed è improbabile che una dichiarazione così importante come la dichiarazione di sostegno a un passaporto internazionale per i vaccini sarebbe stata fatta senza l’assenso di entrambe le nazioni.

Ciò di cui la Casa Bianca afferma che Biden e Xi hanno parlato sono le preoccupazioni riguardanti “le pratiche nello Xinjiang, in Tibet e Hong Kong e i diritti umani più in generale”, secondo una lettura dell’incontro. Secondo quanto riferito, i due hanno anche discusso del mantenimento dello status quo a Taiwan, delle questioni riguardanti l’operazione militare speciale del presidente russo Vladimir Putin in Ucraina e della riunione per affrontare sfide chiave come l’insicurezza alimentare globale e il cosiddetto cambiamento climatico.

Questa è stata la prima volta che Biden ha incontrato Xi come presidente degli Stati Uniti. L’ultima volta che la coppia si è incontrata è stata nel 2017, dopo la fine del mandato di Biden come vicepresidente.

In una dichiarazione, Xi ha ammesso che lui e Biden “hanno mantenuto la comunicazione tramite videoconferenze, telefonate e lettere” da quando quest’ultimo ha assunto la presidenza.

La dichiarazione del leader comunista ha inoltre rivelato che lui e Biden hanno avuto “uno scambio di opinioni sincero e approfondito… su questioni di importanza strategica nelle relazioni Cina-USA e sulle principali questioni globali e regionali”.

Scopri di più sulla lotta contro le normative relative a COVID come i passaporti per i vaccini su HealthFreedom.news.

Guarda questa clip da “The HighWire” con Del Bigtree e Jefferey Jaxen che discutono di come i leader del G20 hanno utilizzato il vertice per spingere per i certificati di vaccino COVID-19 digitali.

Questo video è tratto dal canale The HighWire con Del Bigtree Brighteon.com.

Altre storie correlate:

Il Mississippi vieta ufficialmente i mandati e i passaporti per il vaccino COVID-19.

La Repubblica Ceca elimina i requisiti del passaporto per i vaccini e altri mandati.

Migliaia di persone scendono in piazza per protestare contro i passaporti per il vaccino COVID-19 in Francia.

Migliaia di italiani si uniscono alle proteste contro il passaporto e il mandato del vaccino “Super Green Pass” COVID-19.

L’organizzazione per la libertà a favore della salute convince il tribunale belga a dichiarare illegali i passaporti per il vaccino COVID.

Le fonti includono:

TheEpochTimes.com

Sociable.co

FoxNews.com

Brighteon.com



Source link

Lascia un commento

Leggi anche