0 5 minuti 2 settimane



Immagine: Tucker Carlson: il doxxing dell'account Libs of TikTok da parte del Washington Post è stata una

(Natural News) Quando si parla di stato profondo di sinistra negli Stati Uniti, spesso non si menziona che fa semplicemente parte del globalista profondo stato, considerando che per una generazione o più, quasi tutti i leader occidentali e i titani dell’industria sono stati prodotti del programma Young Global Leaders del World Economic Forum, fondato da Klaus Schwab nel 1971.

Secondo la biografia di Schwab, il forum – che si tiene ogni anno a Davos, in Svizzera – “è diventato la piattaforma più importante al mondo per la cooperazione pubblica e privata”, che è un modo più formale per dire che l’industria e il governo si uniscono per arricchirsi e rafforzarsi a vicenda in primis piuttosto che servire i migliori interessi del pubblico.

In ogni caso, vediamo questa impresa globalista in funzione ogni giorno, in modi grandi e piccoli. Grande, come nel “gestire” in modo cooperativo l’epidemia di COVID-19 con blocchi, restrizioni di viaggio, mascheramento e mandati di vaccini, nessuno dei quali ha colpito l’élite globalista e tutti li hanno arricchiti o rafforzati.

Vediamo anche le loro operazioni in modi più piccoli, come il tentativo di distruggere la vita di una donna americana il cui unico “crimine” è esporre gli sforzi della sinistra globalista per distruggere la civiltà e la cultura occidentali.

La scorsa settimana, una persona molto orribile che finge di essere una giornalista del Washington Post ha doxxato una donna di New York che ha lanciato in modo anonimo l’account Libs of TikTok su Twitter. Se non ne hai mai sentito parlare, l’account non attacca nessuno, ma piuttosto pubblica semplicemente video clip e altri esempi di comportamento libtard che è un sottoprodotto della guerra in corso della sinistra alla nostra cultura collettiva.

Brighteon.TV

“Quindi il concetto era molto semplice: trova un nastro interessante che era già stato caricato su Internet dalle persone che lo hanno realizzato e poi ripubblicalo”, ha detto la scorsa settimana il conduttore di Fox News Tucker Carlson descrivendo le pubblicazioni di Tik Tok account. “Non c’era nessun montaggio, nessun effetto speciale. C’era molto poco contenuto editoriale. L’idea era di lasciare che i tipi di attivisti descrivessero con parole loro ciò in cui credono, senza filtri”.

Ecco un esempio:

La storia del Post è stata scritta da Taylor Lorenz che, poche settimane primasi ruppe e pianse bruttamente durante un’intervista lamentarsi di essere doxxed in un articolo che ha portato a “molestie online”.

“Questo è giornalismo”, ha detto Carlson. “Nessuna testata giornalistica in America ha fatto di più per rivelare la realtà all’interno delle scuole americane di Libs of Tik Tok”.

Andando avanti, Carlson ha spiegato perché l’account è stato doxxato e che Lorenz e WaPo erano gli strumenti dello stato profondo globalista nel farlo, secondo Lifesite News:

Carlson ha spiegato che, secondo l’articolo del Post, le informazioni sul creatore dell’account provenivano da un uomo di nome Travis Brown, che gestisce il cosiddetto “Travis Brown Hate Speech Tracker”, che secondo Carlson “utilizza una varietà di metodi proprietari per rivelare informazioni di identificazione personale di privati ​​cittadini che si discostano dalla trama approvata.

L’ospite di Fox News ha spiegato che “Hate Speech Tracker” è finanziato dal Prototype Fund, un “progetto della Open Knowledge Foundation Germany”, che è “finanziato dal Ministero federale dell’istruzione e della ricerca (BMBF)”, secondo il sito web dell’organizzazione.

“Quindi ancora, chi sta pagando per questo?” chiese Carlson. “Beh, un governo straniero sta pagando per questo. Il Prototype Fund riceve i suoi soldi non da donatori privati, ma dal governo tedesco. Ministero federale dell’istruzione tedesco. Lo dice direttamente sul sito web”.

In breve, un’entità straniera allineata con lo stato profondo globalista occidentale sta tentando di eliminare una cittadina americana che sta usando il suo diritto alla libertà di espressione e di parola, costituzionalmente garantito, per sottolineare la follia di un cancro culturale.

Le fonti includono:

LifeSiteNews.com

NaturalNews.com



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

Let's go Brandon Anti Biden Trump T-shirt

VISITA ORA



Source link

Lascia un commento

Leggi anche